Arriva anche a Eboli Autismo Fuori dal Silenzio

Il 4 settembre, infatti, l’Associazione salernitana, nata qualche anno fa per volontà di un gruppo di genitori di bambini con disturbi dello spettro autistico, arricchirà ulteriormente la propria proposta, inaugurando una nuova sede distaccata a Eboli (Salerno), sempre con l’obiettivo di estendere la tutela dei diritti dei bambini con autismo e delle loro famiglie, diffondendo al tempo stesso le informazioni sulla metodica dell’Analisi Applicata del Comportamento (ABA)

Immagine in ombra di un uomo su una montagna che tende la mano a un altro più in bassoPoco più di un anno fa, come avevamo riferito a suo tempo, una notizia analoga aveva riguardato Torre del Greco, in provincia di Napoli, ora l’attenzione si sposta su Eboli, in provincia di Salerno, dove l’Associazione Autismo Fuori dal Silenzio di Pagani (Salerno) sta per arricchire ulteriormente la propria proposta, con una nuova sede distaccata, che verrà inaugurata domenica 4 settembre presso la struttura di servizi denominata Il giardino segreto (Istituto Cristo Re, Via Serracapilli, 3, ore 17).

Nata alla fine del 2012, per volontà di un gruppo di genitori di bambini con disturbi dello spettro autistico e segnalata spesso anche dal nostro giornale per le sue iniziative, come il Concorso Autismo è…, rivolto alle scuole, l’Associazione Autismo Fuori dal Silenzio ispira le proprie azioni alle evidenze scientifiche della Linea Guida n. 21 per l’autismo, prodotta dall’Istituto Superiore di Sanità, e si prefigge innanzitutto di aiutare i bambini e le famiglie, divulgando in particolare – tramite varie attività di inclusione sociale – la metodica ABA (Analisi Applicata del Comportamento).

L’iniziativa ebolitana è stata resa possibile dal lavoro promosso da Paolo Sarra, referente dell’Associazione per la zona, che ringrazia a propria volta per il grande impegno Vitina Paesano e la sua famiglia. (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@autismofuoridalsilenzio.it

Stampa questo articolo