Ospiti di un bioparco, tra divertimento e conoscenza

Una giornata per bimbi, ragazzi e adulti all’insegna del divertimento e della conoscenza: sarà questo, il 10 settembre, l’iniziativa per le famiglie della Fondazione Paideia di Torino – impegnata da oltre vent’anni nell’offrire un aiuto concreto a bambini e famiglie che si trovano a vivere situazioni di difficoltà – ospiti ancora una volta del Bioparco Immersivo Zoom di Cumiana (Torino), rafforzando un legame che ha già dato vita negli anni al Progetto “Zoom for all”, dedicato ai bambini affetti da disabilità, e ad altre iniziative

Progetto "Zoom for all" - Paideia e Zoom

Bimbi in visita al Bioparco Immersivo ZOOM di Cumiana (Torino), nell’àmbito del Progetto “Zoom for all”, promosso insieme alla Fondazione Paideia di Torino e dedicato a bambini con disabilità

Una nuova giornata per bimbi, ragazzi e adulti all’insegna del divertimento e della conoscenza, da un lato con la sensibilizzazione dei visitatori alle iniziative messe in atto da Paideia, ma anche per conoscere – tramite un’esperienza immersiva – abitudini, comportamenti e segreti degli abitanti di Zoom: sarà questo, sabato 10 settembre, la giornata dedicata alle famiglie della Fondazione Paideia di Torino – impegnata da oltre vent’anni per offrire un aiuto concreto a bambini e famiglie che si trovano a vivere situazioni di difficoltà – ospiti ancora una volta del Bioparco Immersivo Zoom di Cumiana (Torino), rafforzando un legame che ha già dato vita negli anni al Progetto Zoom for all, dedicato ai bambini affetti da disabilità (se ne legga ampiamente anche nel nostro giornale), e ad altre iniziative.

Da dire che parte del ricavato della giornata sarà devoluto a Paideia e che alcuni gazebo verranno allestiti lungo il percorso del parco, per presentare le attività della Fondazione stessa e spiegarne i progetti a tutti i visitatori. Per i più piccoli, inoltre, sono previsti momenti di divertimento con le attività didattiche e il face painting (“pitture facciali”).
«Iniziative come questa – spiegano dalla Fondazione Paideia – servono anche a supportare economicamente una realizzazione cui stiamo dedicando particolare attenzione, vale a dire il nuovo Centro Paideia, polo dedicato alla riabilitazione infantile e a uno spazio di socializzazione e inclusione per tutte le famiglie, i cui lavori di ristrutturazione sono già iniziati lo scorso anno a Torino (Via Moncalvo, 1) e verranno completati entro il 2017». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio Stampa Fondazione Paideia (Marco Buccino), mbuccino@glebb-metzger.it.

Zoom Torino
Zoom Torino è il primo bioparco immersivo d’Italia: niente reti, gabbie e cancelli, ma cespugli e vasche d’acqua, per un tuffo totale nei diversi habitat della struttura, vere e proprie riproduzioni di ambientazioni africane e asiatiche. Un percorso che si snoda tra 160.000 metri quadrati, un viaggio curioso e sorprendente, dove vivere due continenti, l’Africa e l’Asia, ed emozionarsi insieme agli animali in habitat ricreati ad hoc per loro.
Membro dell’EAZA (European Associations of Zoos and Aquaria), l’associazione che riunisce tutte le più prestigiose strutture zoologiche europee, Zoom è un bioparco di nuova concezione, lontano dalla vecchia e superata idea di zoo tradizionale, e ha l’obiettivo di fare conoscere e proteggere gli animali, conservare e difendere le specie a rischio, sostenere la ricerca e approfondire le tematiche ambientali.

Stampa questo articolo