- Superando.it - http://www.superando.it -

Salute mentale: i diritti e l’organizzazione dei servizi

Fotografia dall'alto di uomo che cammina su un sentiero che riprende il profilo di una facciaSi rivolgerà innanzitutto agli utenti dei servizi di salute mentale, ai loro familiari, agli operatori dei servizi stessi, ai rappresentanti delle Consulte per la Salute Mentale, ma anche a chiunque altro abbia interesse per il tema della salute mentale e dei diritti, l’incontro intitolato Salute mentale – Diritti – Organizzazione dei servizi. Proposta di Legge n. 2233: luci ed ombre, promosso per giovedì 29 settembre a Roma (Meeting Center, Largo dello Scoutismo, 1, ore 15) da Volontari in Onda (Associazione per la Salute Mentale), che avrà appunto al centro la Proposta di Legge n. 2233 (Norme per valorizzare, in continuità con la legge 13 maggio 1978, n. 180, la partecipazione attiva di utenti, familiari, operatori e cittadini nei servizi di salute mentale e per promuovere equità di cure nel territorio nazionale), presentata ormai due anni e mezzo fa alla Camera.

Introdotti e coordinati da Elena Canali, i lavori saranno centrati sugli interventi di Gisella Trincas, presidente dell’UNASAM (Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale) e del deputato Ezio Casati, componente della Commissione Affari Sociali della Camera e primo firmatario della citata Proposta di Legge n. 2233.
Parteciperanno inoltre Marinella Cornacchia, presidente dell’ARESAM (Associazione Regionale per la Salute Mentale); Giovanni Fiori, coordinatore regionale per il Lazio del Gruppo Le Parole Ritrovate; Maria Teresa Milani, responsabile per la Salute Mentale di Cittadinanzattiva Lazio; Daniela Pezzi, presidente della Consulta Regionale del Lazio per la Salute Mentale; Eugenio Ricci, presidente dell’Associazione FinalMente Libera; Elisabetta Sarco, presidente dell’Associazione Riconoscere; Pietro Zampolini, presidente dell’Associazione L’Aurora. (S.B.)

Ringraziamo per la segnalazione Sandro Paramatti.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: unasam@unasam.it.