- Superando.it - http://www.superando.it -

Il mio amico Alfred

Copertina di "Il mio amico Alfred" di Simon SwordSaprà il forte e allegro orsetto con disabilità Alfred, nato e cresciuto con la sua famiglia in un piccolo villaggio sperduto in mezzo ai boschi, farsi accettare dai nuovi compagni di scuola e dai vicini di casa nella caotica città di Orsilandia, dove dovrà “ricominciare da zero”? E riuscirà a farsi trattare da orsetto qualunque e non da “diverso”?
Lo si potrà scoprire leggendo Il mio amico Alfred, libro per bambini che però, come è stato scritto, «farà sicuramente bene anche agli adulti», e disponibile come e-book, oltreché, presto, anche cartaceo (venduto in esclusiva solo su Amazon.it). E ne esiste anche il formato audio.

L’Autore è Simon Sword, che spesso ripete come «scrivere libri per bambini sia una cosa seria», e che per la cura delle illustrazioni ha coinvolto l’amico Elio Finocchiaro. «Quasi per gioco – racconta lo stesso Sword – ho creato una pagina Facebook e nel giro di pochi mesi mi sono ritrovato ben trentamila persone che condividevano tutto ciò che pubblicavo su Alfred. Inutile dire che questo mi riempie di gioia, perché Alfred è nato naturalmente con la speranza di sensibilizzare tutti i Lettori su un tema per certi versi ancora trattato con troppa superficialità, come quello della disabilità infantile. Ho voluto insomma trasmettere un chiaro messaggio: la disabilità deve unire e non dividere e chi la pensa diversamente credo non possa essere degno di appartenere a questa epoca!».

I proventi del Mio amico Alfred verranno devoluti a varie Associazioni che si occupano dell’assistenza a bimbi con disabilità e anche ad alcuni progetti riguardanti i territori colpiti dal recente terremoto nel Centro Italia.
Dal canto suo, Sword sta lavorando ad altri testi e la collaborazione con l’amico ed illustratore Finocchiaro pare proseguirà ancora a lungo, con nuove storie da raccontare ai bambini (e agli adulti). (S.B.)

Ringraziamo per la collaborazione Comunicatistampa.net.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info.simonsword@gmail.com.