Il “Dopo di Noi”: dalla legge alla quotidianità

Approfondire i contenuti della recente Legge 112/16, meglio nota come Legge sul “Dopo di Noi”, «aprendo – come spiegano i promotori dell’iniziativa – nuove piste di lavoro e una progettualità concreta, per dare risposte sempre più puntuali e risolutive ai bisogni delle famiglie di persone con disabilità e avviare percorsi di autonomia per persone con disabilità grave». Sarà questo l’obiettivo del convegno in programma per il 15 ottobre a Treviso, cui parteciperà anche la deputata Margherita Miotto, relatrice alla Camera della citata Legge sul “Dopo di Noi”

Locandina del convegno di Treviso sul "Dopo di Noi" del 15 ottobre 2016«L’aumento della prospettiva di vita delle persone con disabilità ha inevitabilmente portato a situazioni molto difficili da affrontare per le famiglie coinvolte, che si trovano a vivere in una sorta di “casa di riposo in casa”, dove però nessuno è più in grado di farsi carico del proprio caro. In tal senso, le famiglie esprimono grande perplessità soprattutto per lo scenario futuro, che appare sempre più confuso anche a causa della poca disponibilità di risorse economiche, che ha portato nel tempo a una saturazione nelle case alloggio e nelle comunità, dove proprio la lunga prospettiva di vita delle persone con disabilità ha allungato i tempi di permanenza nelle strutture, rendendo difficili i nuovi inserimenti di soggetti più giovani».
Viene presentato così il convegno intitolato Il Dopo di Noi. Dalla legge alla quotidianità. Confronto sulla Legge 112/2016 e prospettive future, in programma per sabato 15 ottobre a Treviso (Auditorium Stefanini, Viale Terza Armata, ore 9-13), appuntamento organizzato dal Tavolo Provinciale della Disabilità, insieme alla Fondazione Il Nostro Domani e a Volontarinsieme – CSV Treviso (Centro di Servizio per il Volontariato), all’interno del Progetto Frutto di un Sostegno Sociale, che verrà celebrato il 13 novembre prossimo, Giornata Provinciale della Disabilità.
L’obiettivo è segnatamente quello di approfondire i contenuti della recente Legge 112/16, meglio nota proprio come Legge sul “Dopo di Noi”, «aprendo – come spiegano i promotori dell’iniziativa – nuove piste di lavoro e una progettualità concreta, per dare risposte sempre più puntuali e risolutive ai bisogni delle famiglie di persone con disabilità e avviare percorsi di autonomia per persone con disabilità grave».

A confrontarsi sul tema – moderati da Marisa Durante – saranno la deputata Margherita Miotto, relatrice alla Camera della Legge 112/16 (La Legge n. 112/2016: presentazione e prospettive); Pietro Paolo Faronato, direttore dei Servizi Sociali presso l’ULSS 9 (Le risposte attuali delle Aziende Sanitarie della Provincia di Treviso alle persone con disabilità); Giancarlo Sanavio della Fondazione F3 di Padova (I percorsi intrapresi con i familiari per individuare nuove risposte per il Dopo di Noi); Bruno Pigozzo, vicepresidente del Consiglio Regionale del Veneto e componente della V Commissione Consiliare sulle Politiche Socio Sanitarie (Cosa prospetta la Regione Veneto per il futuro delle persone con disabilità e dei loro familiari?). (S.G.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Elena Mattiuzzo (mattiuzzoelena@gmail.com).

Stampa questo articolo

Warning: filemtime(): stat failed for /web/htdocs/www.superando.it/home/ml/ml.lock in /web/htdocs/www.superando.it/home/wp-content/themes/superando/footer.php on line 73