- Superando.it - http://www.superando.it -

Un calendario come metafora di autonomia

Calendario 2017 dell'AIPD di Roma

Il calendario 2017 dell’AIPD di Roma

Verrà presentato giovedì 17 novembre a Roma, presso la Sala Tevere della Regione Lazio (Via Cristoforo Colombo, 212, ore 11.30), SelfiAMOci, vale a dire il calendario 2017 dell’AIPD di Roma (Associazione Italiana Persone Down). Saranno presenti per l’occasione l’assessore del Comune di Roma Laura Baldassarre, assessore alla Persona, alla Scuola e alla Comunità Solidale e il consigliere regionale Massimiliano Valeriani.

«Giunto alla sua quinta edizione – spiegano dall’Associazione promotrice – quest’anno il nostro calendario ha come tema un fenomeno di attualità, il selfie, e i protagonisti degli autoscatti saranno persone con sindrome di Down, ritratte in ogni mese dell’anno in compagnia di amici e/o personaggi famosi. Contestualizzato infatti nell’universo delle persone con sindrome di Down, il selfie assume un importante significato: da un lato cattura momenti di socialità che si vogliono immortalare, dall’altro percorsi di crescita personali, diventando così metafora di autonomia».
«Per noi il Calendario – dichiara dal canto suo Catello Vitiello, presidente dell’AIPD di Roma – oltre ad essere un importante strumento di autofinanziamento, rappresenta un’occasione unica per comunicare all’esterno le attività della nostra Associazione. Numerosi sono infatti i progetti che abbiamo avviato nell’àmbito dei percorsi di autonomia, molti dei quali convenzionati con il Comune di Roma (Il CLUB dei Ragazzi, Agenzia del Tempo Libero, Agenzia più)».
«I traguardi raggiunti finora – aggiunge – ci riempiono di soddisfazione: circa l’80% delle persone con sindrome di Down già al termine del primo triennio dei nostri corsi sa orientarsi da sola in strada, fare acquisti nei negozi e riconoscere ed utilizzare il denaro in maniera corretta. Ma i nostri obiettivi sono ancora più ambiziosi. Siamo certi infatti che, grazie alla professionalità dei nostri operatori, alla rinnovata collaborazione con le Istituzioni e all’entusiasmo dei nostri ragazzi e delle loro famiglie, il “miglior futuro possibile” sarà sempre più prossimo». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Alessia Maestà (Ufficio Stampa e Comunicazione dell’AIPD di Roma), alessia.maesta@gmail.com.