Un applauso globale ai volontari

“Applauso globale – Dai una mano ai volontari”: è questo lo slogan legato al tema scelto quest’anno per la Giornata Internazionale del Volontariato di oggi, 5 dicembre, allo scopo di riconoscere e promuovere il lavoro, il tempo e le capacità dei volontari in tutto il mondo, quantificati dall’UNV (United Nations Volunteers) in oltre un miliardo di persone. E per l’occasione il CSVnet (Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato) ha raccolto i vari eventi organizzati nel nostro Paese in un sito web, che diventerà poi uno spazio permanente

Realizzazione grafica di CSVnet

Realizzazione grafica elaborata da CSVnet, in occasione dell’apertura del sito dedicato agli eventi promossi in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato 2016, ma che diverrà uno spazio permanente

Oggi, 5 dicembre, si celebra per la trentunesima volta la Giornata Internazionale del Volontariato, evento istituito dall’Assemblea delle Nazioni Unite nel dicembre del 1985, allo scopo di «riconoscere e promuovere il lavoro, il tempo e le capacità dei volontari in tutto il mondo», quantificati dall’UNV Programme (ove UNV sta per United Nations Volunteers), in oltre un miliardo di persone.

«I volontari sono “i migliori tra noi” – ha dichiarato il coordinatore dell’UNV Richard Dictus nella nota in cui ha spiegato il tema della Giornata di quest’anno, sintetizzato nello slogan #GlobalApplause – Give volunteers a hand (“Applauso globale – Dai una mano ai volontari”).
L’obiettivo è sostanzialmente quello di incoraggiare il mondo a rivolgere un “meritato applauso” ai volontari attraverso i social media e il supporto alle celebrazioni che si svolgeranno in tutto il mondo.

Come ogni anno, anche nel nostro Paese sono stati organizzati diversi eventi per celebrare la data di oggi e per la prima volta il CSVnet (Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato) ha voluto raccoglierli in un sito web, divisi per Regione e tipologia, con le feste, i convegni e le manifestazioni più disparate che si svolgono sui territori, sia con la partecipazione dei Centri Servizio per il Volontariato, sia ideati in proprio da organizzazioni del volontariato e del terzo settore e da enti pubblici.
Questo spazio web intende porsi come un contenitore, da sviluppare nel tempo, per valorizzare la Giornata e la sua funzione catalizzatrice delle iniziative di promozione del volontariato. Per questo, uno degli sviluppi già programmati è la realizzazione di una mappatura dei luoghi dedicati al volontariato dai Comuni italiani: vie, piazze, giardini, parchi, sale, edifici ecc., intitolati a una o più persone, ad associazioni, ad eventi significativi o genericamente alle varie forme di impegno sociale.

«Con questo sito – dichiara Stefano Tabò, presidente del CSVnet – intendiamo portare all’attenzione comune una parte importante delle iniziative che animano i nostri territori. Esso resterà uno spazio permanente in cui rendere visibili i momenti di incontro e di riflessione attorno alla Giornata indetta dalle Nazioni Unite: una ricorrenza che deve ricordarci perennemente come l’impegno dei volontari italiani è parte di un grande movimento mondiale che condivide i medesimi valori». (V.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@csvnet.it (Clara Capponi).

Stampa questo articolo