Corso di informatica in MAC, per persone con disabilità visiva

Prenderà il via il 21 gennaio (e le iscrizioni sono aperte fino al 13 gennaio) un corso di informatica in ambiente MAC, dedicato a persone con disabilità visiva e proposto dall’UICI di Modena (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), in collaborazione con l’UICI di Reggio Emilia e con il sostegno dell’IRIFOR, l’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione della stessa UICI

Mani che digitano sulla tastiera di un computerCi si potrà iscrivere fino al 13 gennaio al nuovo corso di informatica in ambiente MAC, dedicato a persone con disabilità visiva e proposto dall’UICI di Modena (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), in collaborazione con l’UICI di Reggio Emilia e con il sostegno dell’IRIFOR, l’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione della stessa UICI.
L’iniziativa prenderà il via sabato 21 gennaio, presso l’UICI di Modena (Via Don Milani, 54), avrà una durata di venti ore e si articolerà su quattro successive giornate di lavoro (ore 10-16), durante le quali si potranno conoscere e imparare a utilizzare i software MAC, servendosi di Voice Over, lo screen reader (“lettore dello schermo”) presente in ogni dispositivo Apple.
A condurre i partecipanti sarà Vainer Broccoli, studioso di informatica, esperto di ausili tecnologici per la disabilità visiva, da anni impegnato nell’attività di formatore.

«Sapere utilizzare il computer – spiegano i promotori – è sempre più necessario al giorno d’oggi, e lo è ancor di più quando una disabilità limita l’autonomia negli spostamenti e rende difficili le attività quotidiane, come leggere, scrivere, scambiare informazioni e mantenere contatti personali o professionali. Negli ultimi anni cresce progressivamente il numero di persone con disabilità visiva che si affidano a prodotti Apple, poiché essi sono equipaggiati di vari software per l’accessibilità, come ingranditori e sintesi vocali, e una serie di altri strumenti per altri tipi di disabilità».

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: modena@irifor.eu; uicmo@uiciechi.it.

Stampa questo articolo