Le agevolazioni fiscali per le persone con disabilità

Promossa dall’Associazione Nuovo Welfare, nell’àmbito dell’offerta formativa della Scuola del Sociale della Città Metropolitana di Roma, la giornata del 3 febbraio, condotta da Carlo Giacobini, responsabile di HandyLex.org e direttore editoriale di «Superando.it», servirà ad approfondire la conoscenza delle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità, nonché le relative condizioni e modalità di accesso, rivolgendosi ad assistenti sociali, operatori di sportelli informativi, leader associativi, volontari o soci di organizzazioni del Terzo Settore, persone con disabilità e loro familiari

Persona con disabilità a uno sportelloÈ a partecipazione gratuita, ma richiede l’iscrizione, la giornata formativa dedicata alle Agevolazioni fiscali per le persone con disabilità, in programma per il  3 febbraio prossimo a Roma (Scuola del Sociale, Via Cassia, 472, ore 10-13 e 14-17), promossa dall’Associazione Nuovo Welfare, nell’àmbito dell’offerta formativa 2016-2018 della Scuola del Sociale della Città Metropolitana di Roma.

Ideata e curata da Carlo Giacobini, responsabile del Servizio HandyLex.org e direttore editoriale del nostro giornale «Superando.it», l’iniziativa si pone l’obiettivo di approfondire appunto la conoscenza delle agevolazioni fiscali rivolte alle persone con disabilità, nonché delle relative condizioni e modalità di accesso, da parte di assistenti sociali, operatori di sportelli informativi, leader associativi, volontari o soci di organizzazioni del Terzo Settore, persone con disabilità e loro familiari. Il tutto per trasferire ai partecipanti conoscenze immediatamente applicabili per il lavoro di supporto e consulenza informativa alle persone con disabilità e ai loro familiari, nonché per l’eventuale attivazione delle agevolazioni fiscali esistenti.
La giornata, inoltre, è stata pensata anche per stimolare la partecipazione attraverso la presentazione di casi concreti e la risposta ai quesiti formulati dai presenti.

Questi, nel dettaglio, i temi che verranno trattati: imposte dirette, indirette, familiari fiscalmente a carico, deducibilità e detraibilità; veicoli destinati al trasporto e alla guida delle persone con disabilità; agevolazioni sugli ausili; agevolazioni sui sussidi tecnici e informatici; agevolazioni sull’assistenza specifica e sulle spese per l’assistenza domestica; agevolazioni sulle spese sanitarie; deduzioni forfetarie per figli con disabilità. (S.B.)

Per iscrizioni e per ogni informazione, accedere al sito della Scuola del Sociale della Città Metropolitana di Roma.

Stampa questo articolo