Disabilità intellettiva e inclusione possibile: lo sport può

È organizzato da Special Olympics Italia – la componente nazionale del movimento che promuove l’attività sportiva delle persone con disabilità intellettiva – e dall’organizzazione non profit La Ruota Internazionale – nata per realizzare progetti e attività solidali svolte sia a livello nazionale che internazionale, con particolare attenzione ai Paesi in via di sviluppo – il convegno intitolato “Disabilità intellettiva e inclusione possibile: lo sport può”, in programma per il 13 febbraio a Roma, presso la Camera dei Deputati

Immagine-simbolo del progetto scuola di Special Olympics Italia

L’immagine-simbolo di una delle tante iniziative (il “Progetto Scuola”) di Special Olympics Italia

È organizzato da Special Olympics Italia – componente nazionale del movimento che promuove l’attività sportiva delle persone con disabilità intellettiva – e dall’organizzazione non profit La Ruota Internazionale – nata per realizzare progetti e attività solidali svolte sia a livello nazionale che internazionale, con particolare attenzione ai Paesi in via di sviluppo – il convegno intitolato Disabilità intellettiva e inclusione possibile: lo sport può, in programma per lunedì 13 febbraio a Roma, presso la Sala della Lupa della Camera dei Deputati (Piazza Montecitorio, ore 16.30).

Introdotto da Anna Maria Pollack, presidente della Ruota Internazionale e da Maurizio Romiti, presidente di Special Olympics Italia, l’incontro prevede gli interventi di Giorgio Albertini, direttore del Dipartimento di Scienze delle Disabilità Congenite ed Evolutive, Motorie e Sensoriali dell’IRCCS San Raffaele di Roma; Raniero Regni, ordinario di Pedagogia Speciale all’Università LUMSA di Roma; Paolo Lucattini, dottore di ricerca dell’Università del Foro Italico di Roma.
Concluderanno la giornata alcune testimonianze dirette di “addetti ai lavori” dello sport praticato da persone con disabilità intellettiva. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Lisa Ferzetti (soi@specialolympics.it).

Stampa questo articolo