Per far capire l’autismo ai bambini e ai ragazzi delle scuole

«Anche se di autismo ultimamente si parla molto, le occasioni di socializzazione tra ragazzi “normotipi” e ragazzi con autismo è ancora a tutt’oggi minima, rispetto a ciò che dovrebbe essere, e pertanto, con l’aiuto degli insegnanti che parteciperanno a questa iniziativa, intendiamo far sì che tutti i bambini e i ragazzi capiscano effettivamente l’aiuto che possono dare ai loro coetanei con autismo»: viene presentata così, dall’Associazione salernitana Autismo Fuori dal Silenzio, la quarta edizione del concorso “Autismo è…”, cui tutti le scuole potranno partecipare fino al 16 marzo

Locandina del quarto concorso "Autismo è..."Un tema sull’autismo oppure un disegno, un video, un reportage fotografico, una canzone o un componimento musicale che sempre l’autismo rappresentino: potranno partecipare così le scuole, fino al 16 marzo, alla quarta edizione di Autismo è…, il concorso organizzato dall’Associazione salernitana Autismo Fuori dal Silenzio, in vista del 2 Aprile, Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo.
In particolare, le scuole dell’infanzia (asilo) e primarie (elementari) si misureranno sul disegno, quelle secondarie di primo grado (medie) sul disegno, su un tema o su una composizione musicale, quelle secondarie di secondo grado (superiori) su un tema, un video, un reportage fotografico o una composizione musicale.
«Con questo concorso – spiegano da Autismo Fuori dal Silenzio – vogliamo sensibilizzare i ragazzi “normotipi” sull’autismo. Infatti, anche se di autismo ultimamente si parla molto, le occasioni di socializzazione e di avvicinamento dei ragazzi “normotipi” è ancora a tutt’oggi minima, rispetto a ciò che dovrebbe essere e pertanto, con l’aiuto degli insegnanti che parteciperanno ad Autismo è…, intendiamo far sì che tutti i bambini e i ragazzi possano effettivamente capire l’aiuto che possono dare ai loro coetanei con autismo». (S.B.)

È disponibile il regolamento della quarta edizione del concorso Autismo è… Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@autismofuoridalsilenzio.it.

Stampa questo articolo