Abbiamo spiegato ai tour operator il turismo per tutti

«Con questo appuntamento abbiamo voluto ampliare la conoscenza sul mondo del turismo per tutti e sull’organizzazione di pacchetti turistici per persone con esigenze specifiche, evidenziando la necessità di considerare l’accessibilità del territorio nel suo insieme, e non solo limitandosi alle strutture ricettive»: così “BookingAble.com” – il primo tour operator digitale italiano di prenotazione online per turisti con esigenze specifiche – e l’ISITT (Istituto Italiano per il Turismo per Tutti) spiegano il perché abbiano voluto promuovere quattro giornate di formazione rivolte ai tour operator

Le quattro giornate di formazione organizzate recentemente a Roma dal portale BookingAble.com – il primo tour operator digitale italiano di prenotazione online per turisti con esigenze specifiche – in collaborazione con l’ISITT (Istituto Italiano per il Turismo per Tutti) e con il contributo della Fondazione CRT (Cassa di Risparmio di Torino), hanno visto la partecipazione entusiasta e attenta di sedici tour operator incoming* nazionali, tutti partner dello stesso BookingAble.com, provenienti da gran parte delle Regioni italiane (Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta e Veneto).

Formazione per tour operator, Roma, febbraio 2017: gruppo di relatori e partecipanti

Foto di gruppo per relatori e partecipanti delle giornate di formazione promosse a Roma da “BookingAble.com” e dall’ISITT

«Con tale appuntamento – spiegano i promotori dell’iniziativa – abbiamo voluto ampliare la conoscenza sul mondo del turismo per tutti e sull’organizzazione di pacchetti turistici per persone con esigenze specifiche, evidenziando da subito la necessità di considerare l’accessibilità del territorio nel suo insieme, il che implica il coinvolgimento di tutti gli elementi della filiera turistica. Ogni persona, infatti, ricerca e vive l’esperienza della vacanza all’interno del territorio, non limitandosi ad utilizzare la sola struttura ricettiva, ma volendo godere pienamente delle offerte turistiche, culturali, ludiche o d’intrattenimento».
Nel corso delle quattro giornate romane, dunque, si è sottolineata l’importanza, oltre che della conoscenza del territorio, della lettura di esso attraverso nuovi criteri valutativi, tali da mettere in condizione il tour operator incoming di rispondere alle esigenze del cliente, formulando itinerari personalizzati, che andranno ad implementare, entro la prossima primavera, le offerte turistiche di BookingAble.com.

Nello specifico del programma, la prima giornata si è aperta con un intervento di Giovanni Ferrero, direttore della CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà), organizzazione promotrice da anni di iniziative di sensibilizzazione circa le tematiche del turismo per tutti, che ha introdotto i partecipanti alle questioni su cui soffermarsi e all’approccio innovativo di BookingAble.com.
Dal canto suo, Elena Menin, collaboratrice della stessa CPD, ha analizzato le caratteristiche e peculiarità delle diverse disabilità, al fine di offrire un servizio attento e personalizzato rispetto alle diverse necessità.
La seconda giornata ha previsto quindi un intervento di Joseph Grosso, titolare della compagnia Special Needs Italia, che si è occupato dei servizi dedicati alle persone con esigenze specifiche. A seguire, Fabrizio Marta, alias Rotex, noto escursionista in carrozzina, presidente dell’Associazione Rotellando e ambasciatore di BookingAble.com, ha testimoniato le proprie esperienze di viaggio, offrendo inoltre simulazioni sull’uso degli ausili utili alla mobilità e all’orientamento.
E ancora, la terza giornata è stata aperta da Eugenia Monzeglio, vicepresidente dell’ISITT, che ha introdotto un approfondimento sulle indicazioni pratiche per la corretta rilevazione dell’accessibilità di una risorsa turistica, con riferimento alla struttura ricettiva. Il tutto seguito da una prova pratica di rilevazione di accessibilità e fruibilità nella struttura ricettiva ospitante.
Infine, la giornata conclusiva si è focalizzata sull’analisi degli aspetti tecnici e operativi di BookingAble.com, grazie all’intervento di Daniela Virgilio, titolare dell’Agenzia Stile Divino Italy e responsabile tecnico del progetto. (S.B.)

*I tour operator incoming sono sostanzialmente quelli che preparano pacchetti completi di viaggio.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: uffstampa@cpdconsulta.it.

Stampa questo articolo