Le migliori pratiche nella riabilitazione del bambino sordo

Articolato su tre moduli, l’ultimo dei quali è in programma per la fine di maggio, prenderà il via il 10 marzo a Milano il corso teorico e pratico intitolato “Le migliori pratiche nella riabilitazione del bambino sordo”, iniziativa rivolta a logopedisti, psicologi e neuropsichiatri, promossa dall’Associazione Suoni e Immagini per Vivere e dal Pio Istituto dei Sordi del capoluogo lombardo

Locandina del corso di Milano sulla riabilitazione dei bambini sordiPrenderà il via il 10 marzo a Milano (presso OPPI – Organizzazione per la Preparazione Professionale degli Insegnanti, Via Console Marcello, 20), il corso teorico e pratico intitolato Le migliori pratiche nella riabilitazione del bambino sordo, iniziativa rivolta a logopedisti, psicologi e neuropsichiatri, promossa dall’Associazione Suoni e Immagini per Vivere e dal Pio Istituto dei Sordi del capoluogo lombardo.

Articolato su tre moduli (10-11 marzo: Verso un approccio multilinguistico e multiculturale del logopedista; 28-29 aprile: Impiego della musica nella ri-abilitazione del bambino sordo; 26-27 maggio: Il logopedista come facilitatore della comunicazione in relazione a genitori, insegnanti e altri care-givers), il corso si propone di far conoscere nuovi strumenti validativi e abilitativi, di implementare le capacità di programmare un intervento abilitativo globale, identificando gli obiettivi, le strategie d’intervento e i materiali più adeguati ad ogni età, anche in presenza di problematiche socioculturali e di bisogni educativi speciali. Il tutto cercando altresì di arricchire la competenza comunicativa e relazionale. (S.B.)

È disponibile il programma completo del corso. Per ulteriori informazioni: info@pioistitutodeisordi.org.

Stampa questo articolo