Tre progetti per i giovani con autismo

“Autismo viaggia Europa”, “Vele spiegate all’autismo” e “Creatori di bellezza”: si chiamano così i tre progetti lanciati dall’Associazione romana Il Filo dalla Torre, che vedono per protagonisti i giovani con autismo dell’Associazione stessa e che possono essere sostenuti sino alla fine di questo mese, nell’àmbito del Programma “Aviva Community Found”

Uscita in barca a vela dei giovani con autismo dell'Associazione Il Filo dalla Torre

Un’uscita in barca a vela dei giovani con autismo dell’Associazione romana Il Filo dalla Torre

Autismo viaggia Europa, per la realizzazione di un viaggio con sei ragazzi autistici, in diverse capitali europee, dando vita a un percorso non solo turistico, ma anche di sensibilizzazione sull’autismo, a livello europeo; Vele spiegate all’autismo, che prevede uscite in barca a vela per i giovani che afferiscono all’Associazione, all’insegna del divertimento e della sperimentazione di nuove autonomie e conoscenze; Creatori di bellezza, per avviare un laboratorio artistico finalizzato alla creazione di oggetti di bigiotteria, sempre da parte dei giovani con autismo: sono questi i tre progetti lanciati dall’Associazione romana Il Filo dalla Torre, che sono stati “messi in gioco” nell’àmbito del Programma Aviva Community Found, e che tutti potranno dunque sostenere fino al 30 marzo prossimo. (S.B.)

Ringraziamo Sandro Paramatti per la segnalazione.

Per votare nell’àmbito del Programma Aviva Community Found (fino al 30 marzo) i progetti Autismo viaggia Europa, Vele spiegate all’autismo e Creatori di bellezza dell’Associazione Il Filo dalla Torre di Roma, consentendone il finanziamento, si deve accedere rispettivamente a questo, questo e questo link, ai quali sono disponibili anche ampi approfondimenti sugli stessi. Per ulteriori informazioni: ufficiostampa@filodallatorre.it.

Stampa questo articolo