Accorciamo le distanze dalle persone con autismo

Causa il maltempo, sono stati rinviati al 9 aprile gli eventi di sensibilizzazione della cittadinanza – originariamente previsti per la Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo del 2 Aprile – in programma ad Anzio e a Nettuno, nella Città Metropolitana di Roma, a cura di Divento Grande, Associazione che segue numerose famiglie a Roma e nel Lazio, promuovendo attività e progetti volti ad accompagnare i giovani con autismo negli anni dell’adolescenza, oltreché a informare in generale sui problemi legati ai disturbi dello spettro autistico

Ragazzi a "Corriamo per l'autismo 2015", organizzata da "Divento Grande ONLUS"

Alcuni ragazzi, con le magliette di “Divento Grande ONLUS”, alla corsa competitiva e non competitiva “Corriamo per l’autismo”, organizzata nell’autunno del 2015 dall’Associazione laziale

Causa il maltempo, sono stati rinviati a domenica 9 aprile gli eventi originariamente organizzati per il 2 Aprile, Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo, da Divento Grande, Associazione che segue numerose famiglie a Roma e nel Lazio, promuovendo attività e progetti volti ad accompagnare i giovani con autismo negli anni dell’adolescenza, oltreché informando in generale sui problemi legati ai disturbi dello spettro autistico.

«Le persone con autismo – sottolinea Fabrizio Schiavo di Divento Grande – vivono, si muovono e fanno parte della nostra comunità. La non conoscenza crea un muro e una distanza che quasi sempre impedisce la nascita di una relazione. Serve quindi un grande cambiamento sociale e culturale, un nuovo atteggiamento, nuove modalità di intervento, affinché si accorcino le distanze e si abbattano le barriere della paura e della disinformazione. Noi tutti, parte di una comunità, possiamo sostenere e integrare le persone con autismo. Vogliamo dunque essere parte di un cambiamento? Per altro accade spesso che la società non escluda volontariamente, e tuttavia il non creare opportunità di cambiamento genera esclusione e non solo delle persone autistiche, ma anche delle loro famiglie».
Nascono da tali consapevolezze le iniziative (tutte gratuite) promosse da Divento Grande per il 9 aprile ad Anzio e a Nettuno, nella Città Metropolitana di Roma, con l’obiettivo appunto di sensibilizzare la cittadinanza alla conoscenza dell’autismo.

Dopo il raduno a Piazza Pia di Anzio (ore 10), dove le persone potranno acquistare la maglia di Divento Grande ONLUS, contribuendo a sostenerne le attività, ci si sposterà a Nettuno (ore 10.30), per una camminata che arriverà presso il Centro Sociale Primavera di Via San Benedetto Menni. Quindi, dopo il pranzo sociale offerto dal Centro stesso, sono in programma nel pomeriggio, sempre a Nettuno (ore 16), attività laboratoriali, workshop e spettacoli di danza, seguiti (ore 17.30) dalla premiazione del Concorso A come Amico in Piazza Battisti, dove la giornata si concluderà (ore 18), con Colorati di blu, divertente Holi Party, che avrà per protagonisti persone adulte e bambini.
Il tutto verrà organizzato con la collaborazione di una rete di Associazioni locali, avvalendosi del patrocinio della Regione Lazio e dei Comuni di Anzio e Nettuno, alla presenza di esponenti istituzionali, professionisti del settore, componenti di Associazioni e rappresentanti di istituti scolastici. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Fabrizio Schiavo (fabrizio.schiavo@diventogrande.org).

Stampa questo articolo