Gli strumenti per sostenere le fragilità sociali

“Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali”: si intitola così la quattordicesima “Guida per il Cittadino” realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato, in collaborazione con numerose Associazioni, che verrà presentata domani, 17 maggio, a Roma, nel corso di una conferenza stampa, durante la quale si parlerà anche dell’evento del 27 maggio “Open day per la tutela delle fragilità sociali”, che prevede la presentazione di quella stessa guida in sessantuno città italiane

Immagine di copertina della guida "Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali"

L’immagine di copertina della nuova “Guida per il Cittadino” realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato, in collaborazione con numerose Associazioni

Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali: si intitola così la quattordicesima Guida per il Cittadino realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato, che verrà presentata domani, mercoledì 17 maggio, a Roma (Sala Cristallo dell’Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio, 131, ore 11), nel corso di una conferenza stampa cui parteciperanno le deputate Elena Carnevali, Mariastella Gelmini e Carla Ruocco, insieme ai rappresentanti delle Associazioni dei consumatori che hanno collaborato alla realizzazione della guida (Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori) e a quelli delle organizzazioni impegnate per la difesa dei diritti delle persone con disabilità e delle loro famiglie.

«La tutela delle persone con disabilità – spiegano i promotori dell’iniziativa – rappresenta una forte esigenza sociale ed è importante avere gli strumenti idonei a garantirne l’assistenza, non solo morale ma anche materiale, rispettosa della dignità, per tutta la durata della vita».
Da segnalare anche che per l’occasione verrà presentato l’evento Open day per la tutela delle fragilità sociali, in programma per il 27 maggio prossimo in contemporanea in sessantuno città italiane, ove gli esponenti dei vari Consigli Notarili e le Associazioni presenteranno a propria volta la nuova guida, offrendo informazioni e consigli a tutti cittadini interessati. (S.B.)

Per ogni ulteriore informazione e approfondimento: Silvia Scafati (sscafati@notariato.it); Chiara Cinti (ccinti@notariato.it); Erminia Chiodo (echiodo@notariato.it).

Stampa questo articolo