“Cieco selvaggio West”

Ovvero, letteralmente, “Blind Wild West”, nome del tutto appropriato per l’iniziativa proposta per il 20 maggio dall’UICI di Modena (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), in occasione di “Nessun Dorma 2017 – La Notte Bianca di Modena”. In armonia, infatti, con le animazioni in stile country previste durante l’evento modenese, i giochi multisensoriali creati dal gruppo di animatori vedenti, ipovedenti e non vedenti dell’UICI ruoteranno “tra Modena e il West”, fornendo una nuova bella opportunità per giocare ad occhi bendati e avvicinarsi positivamente al mondo della disabilità visiva

Modena, 20 maggio 2017, locandina di "Blind Wild West", iniziativa dell'UICI di ModenaDopo la felice esperienza dello scorso anno – di cui si legga anche nel nostro giornale – l’UICI di Modena (Unione Italiana di Ciechi e degli Ipovedenti) tornerà anche quest’anno con una propria postazione a Nessun Dorma 2017 – La Notte Bianca di Modena, in programma per sabato 20 maggio (Via Canalino, presso la Libreria UBIK, dalle 20 a mezzanotte), e per l’occasione si proporrà con l’iniziativa denominata Blind Wild West (letteralmente “Cieco selvaggio West”), nuova bella opportunità per giocare ad occhi bendati e avvicinarsi positivamente al mondo della disabilità visiva.

In armonia con le animazioni in stile country in programma durante la Notte Bianca modenese, le attività multisensoriali create dal gruppo di animatori vedenti, ipovedenti e non vedenti dell’UICI ruoteranno “tra Modena e il West”, a partire da 3D Saloon, per continuare con Seint Mo che’! e con Vado a naso, il tutto all’insegna del tatto, dell’udito e dell’olfatto. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: uicmo@uiciechi.it.

Stampa questo articolo