Si parlerà di disturbi del comportamento, si parlerà di scuola

Dapprima la relazione di un esperto sul tema “Disturbi del comportamento: correlazione con disturbi del sonno e disturbi bioelettrici cerebrali”, quindi un ampio dibattito sull’inclusione scolastica degli alunni con disabilità: sarà questo il programma dell’incontro pubblico in programma per domani, 20 maggio, presso l’Istituto Comprensivo Mozart di Roma, organizzato dall’Associazione Illuminitalia, insieme al Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva

Bambino con disturbi del comportamento

Un bambino con disturbi del comportamento

Sarà la relazione scientifica di Lorenzo Toni – esperto nel campo della Neuropsichiatria Infantile e consulente di Cittadinanzattiva – sul tema Disturbi del comportamento: correlazione con disturbi del sonno e disturbi bioelettrici cerebrali, ad aprire l’incontro pubblico e aperto a tutti in programma per domani, sabato 20 maggio, presso l’Istituto Comprensivo Mozart di Roma (Viale di Castel Porziano, 516, ore 9.30).
Ad organizzare l’iniziativa, insieme al Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva, è stata l’Associazione Illuminitalia, nata per la difesa della scuola come patrimonio culturale e artistico e presieduta dalla docente Margherita Franzese, già nota per il grande flash mob organizzato nel mese di aprile del 2015 in centoventi piazze italiane, per la tutela della scuola pubblica.

La mattinata si concluderà con un ampio dibattito dedicato al tema dell’assistenza e dell’inclusione scolastica degli alunni con disabilità, guardando in particolare alle novità introdotte dal recentissimo Decreto Legislativo 66/17 sull’inclusione, applicativo della Legge 107/15 (cosiddetta La Buona Scuola). (S.B.)

Ringraziamo Alessandra Corradi per la segnalazione.

Per ulteriori informazioni su tale evento, accedere a questa Pagina Facebook.

Stampa questo articolo