Torna la “Festa di Primavera” della Fondazione Paideia

La Fondazione Paideia di Torino – che offre un aiuto concreto a bambini e famiglie che si trovano a vivere situazioni di difficoltà, legate anche alla disabilità – tornerà a proporre per il 21 maggio la propria tradizionale “Festa di Primavera”, che consentirà ai partecipanti di trascorrere una giornata all’aria aperta, all’insegna del divertimento e del relax, immersi nella splendida cornice del parco del Castello di Pralormo, a pochi chilometri dal capoluogo piemontese, oltre a sostenere, con il picnic solidale, il Progetto “Estate Paideia”

"Festa di Primavera 2016" della Fondazione Paideia

Foto di gruppo per la “Festa di Primavera 2016” della Fondazione Paideia

Impegnata da oltre vent’anni nell’offrire un aiuto concreto a bambini e famiglie che si trovano a vivere situazioni di difficoltà, legate anche alla disabilità, la Fondazione Paideia di Torino tornerà a proporre per domenica 21 maggio la propria tradizionale Festa di Primavera, che consentiràai partecipanti di trascorrere una giornata all’aria aperta, all’insegna del divertimento e del relax, immersi nella splendida cornice del parco del Castello di Pralormo, a pochi chilometri dal capoluogo piemontese.
Partecipando inoltre al picnic solidale di questa edizione 2017, si contribuirà a sostenere il Progetto Estate Paideia, che ogni anno offre un’esperienza di vacanza al mare a famiglie con bambini con disabilità, insieme agli operatori e ai volontari della Fondazione.

Dalle ore 12.30, quindi, porte aperte con il cestino solidale, disponibile in quattro diversi menù, mentre nel pomeriggio, dalle 15, la giornata entrerà nel vivo con giochi, musica e spettacoli per i bambini e per tutte le famiglie.
Da ricordare infine che l’evento si svolgerà anche in caso di maltempo, grazie alla disponibilità di ampi spazi coperti. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio Stampa Fondazione Paideia (Marco Buccino), mbuccino@glebb-metzger.it e info@fondazionepaideia.it.

Stampa questo articolo