- Superando.it - http://www.superando.it -

Un grande evento accessibile anche alle persone con disabilità uditiva

Genova, 27 maggio 2017, Messa di Papa Francesco, maxischermo sottotitolato (foto di Liliana Cardone)

Uno dei maxischermi sottotitolati presenti in Piazzale Kennedy a Genova, il 27 maggio scorso, durante la Messa celebrata da Papa Francesco (foto di Liliana Cardone)

Il 27 maggio scorso, per la prima volta in Italia, l’incontro eucaristico officiato in Piazzale Kennedy a Genova da Papa Francesco, cui erano presenti circa 80.000 persone, è stato accessibile anche alle persone sorde ed ipoudenti. Infatti, come informa l’organizzazione Sulle ALI dell’Udito-Associazione Ligure Ipoudenti, la Messa è stata interamente sottotitolata su tutti i quattordici maxischermi predisposti nell’area, mentre sul palco era presente un interprete LIS. Inoltre, in una determinata zona dell’area centrale, che interessava circa 200 posti, è stato installato un impianto a induzione magnetica, strumento che facilita l’ascolto alle persone ipoudenti.
«È stato grazie alla disponibilità e all’attenzione della Diocesi Arcivescovile – sottolinea Liliana Cardone, presidente di Sulle ALI dell’Udito – che è stato possibile realizzare l’iniziativa, portata avanti dalla nostra Associazione insieme all’Associazione Effetà e alla FISH Liguria (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap). Un vivo ringraziamento va al cardinale Angelo Bagnasco, al vicario generale monsignor Marco Doldi, all’ingegner Antonio Sibilla e a tutta l’organizzazione per l’attenzione dimostrata. Questo è un primo importante passo, ma contiamo di vedere crescere sempre più questo tipo di iniziative».
E dal canto nostro, per l’occasione, ci piace fare completamente nostro anche il motto con cui si presenta l’Associazione Sulle ALI dell’Udito, vale a dire che «il non conoscere non è sempre essere ignoranti. Il più delle volte è il non essere raggiunti dalle comunicazioni giuste». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: assoligure.ipoudenti@libero.it.