Il Codice Etico del Turismo Accessibile in Montagna

È questo il documento elaborato dai GAL (Gruppi di Azione Locale) delle Valli del Canavese, di Lanzo-Ceronda-Casternone e delle Montagne Biellesi, con il supporto scientifico e organizzativo della CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà) e dell’ISITT (Istituto Italiano per il Turismo per Tutti), che verrà presentato domani, 13 giugno, nel corso della “Tourism Conference – La montagna per tutti”, in programma ad Agliè (Torino), evento che sarà un vero e proprio viaggio tra le buone prassi del turismo in montagna

Locandina "Tourism Conference - La montagna per tutti", Agliè (Torino), 13 giugno 2017È organizzata dai GAL (Gruppi di Azione Locale) delle Valli del Canavese, di Lanzo-Ceronda-Casternone e delle Montagne Biellesi, con il supporto scientifico e organizzativo della CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà), la Tourism Conference sulla Montagna per tutti, in programma per domani, martedì 13 giugno, al Castello Ducale di Agliè, nella Città Metropolitana di Torino (Piazza del Castello, 2, ore 9.30-17).

«Si tratterà di un vero e proprio viaggio – spiegano i promotori dell’evento – tra le buone prassi del turismo in montagna e le politiche attive per favorire la trasformazione del Turismo per Tutti da intervento sociale a business. In tal senso, sono stati invitati a partecipare referenti della politica, del mondo sociale e del turismo, e ci saranno ospiti del panorama europeo, il tutto per offrire ai partecipanti un quadro completo delle opportunità che interventi in questo campo possono attivare».

Per l’occasione verrà anche presentato il Codice Etico del Turismo Accessibile in Montagna, che i tre Gruppi di Azione Locale organizzatori della Tourism Conference di Agliè hanno elaborato, con il supporto scientifico della CPD di Torino e dell’ISITT (Istituto Italiano per il Turismo per Tutti).
Il documento verrà sottoscritto dai tre Enti e verranno invitate a firmarlo anche le realtà pubbliche e private che ne condivideranno le linee guida. (S.B.)

È disponibile questo link un ampio testo di approfondimento sull’evento di Agliè. La partecipazione è gratuita (gradita l’iscrizione all’indirizzo turismo4all@galvallidelcanavese.it, al quale scrivere anche per ulteriori informazioni).

Stampa questo articolo