Anche il “Tuscia Film Fest” punta sull’accessibilità

La quattordicesima edizione del “Tuscia Film Fest”, rassegna cinematografica in corso in questi giorni in Piazza San Lorenzo a Viterbo, ricca di proiezioni e di noti ospiti, è contrassegnata da una particolare attenzione all’accessibilità della programmazione, grazie ai sottotitoli e alle audiodescrizioni per gli spettatori con disabilità sensoriale, garantiti dal Gruppo di Servizi Audiovisivi MovieReading

Manifesto del "14° Tuscia Film Fest", Viterbo, luglio 2017

Il manifesto del “14° Tuscia Film Fest” di Viterbo

Come segnala l’Associazione CulturAbile, la quattordicesima edizione del Tuscia Film Fest, rassegna cinematografica in corso in questi giorni in Piazza San Lorenzo a Viterbo, è contrassegnata da una particolare attenzione allaccessibilità della programmazione, grazie ai sottotitoli e alle audiodescrizioni per gli spettatori con disabilità sensoriale, garantiti da MovieReading, il Gruppo di Servizi Audiovisivi del quale fanno parte la stessa CulturAbile e Artis-Project.
«Siamo molto soddisfatti – dichiara Mauro Morucci, direttore della manifestazione – che buona parte della programmazione del Festival sia accessibile quest’anno, in continuità con quanto viene fatto nel resto d’Europa e in modo decisamente innovativo, grazie a MovieReading. Offrire infatti la possibilità a tutti di godere dell’esperienza filmica è da sempre tra gli obiettivi del nostro Festival».

Il programma del 14° Tuscia Film Fest, ricco di proiezioni, prevede tra l’altro vari noti ospiti, da Gianni Amelio a Michele Placido, da PIF a Ficarra e Picone, da Kim Rossi Stuart a Roberto Faenza.
Saranno in particolare forniti di sottotitoli e audiodescrizioni sia In guerra per amore, di e con PIF (in programma nella serata di oggi), sia L’ora legale (13 luglio), commedia con Ficarra e Picone.
Per Tutto quello che vuoi, invece, di Francesco Bruni (12 luglio) e Fai bei sogni di Marco Bellocchio (15 luglio), saranno garantiti i sottotitoli per non udenti.

Da ricordare che i sottotitoli e le audiodescrizioni possono essere scaricati gratuitamente dall’applicazione MovieReading (gratuita per smartphone o tablet Apple e Android), cosicché all’inizio del film basterà premere sul titolo del film nella sezione My Movies. (S.B.)

Per ulteriori informazioni o chiarimenti: info@moviereading.com.

Stampa questo articolo