Turismo accessibile in Campania e dintorni

Si chiama “COMMA 2 – Turismo accessibile in Campania e dintorni”, un nuovo blog rivolto a persone con disabilità motoria, i cui creatori illustrano le proprie esperienze personali, tramutandole in indicazioni pratiche per le mete turistiche, a partire dalla loro Regione, la Campania. «Lo scopo – spiegano – è quello di dare una mano a chi si trova nella nostra stessa situazione di disabilità motoria e magari a volte rinuncia a muoversi, temendo di trovare brutte sorprese. Vogliamo inoltre dare un giusto riconoscimento a chi ha affrontato e risolto positivamente i problemi di accessibilità»

Donna con disabilità in carrozzina, fotografata di spalle in un percorso in riva al mare

Si riferisce segnatamente al secondo comma dell’articolo 3 della nostra Costituzione («È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana»), il blog denominato appunto COMMA 2, ovvero Turismo accessibile in Campania e dintorni, avviato da Adele Fiorenza e Angelo Fusillo, «una coppia disabile-accompagnatore – come essi stessi si presentano – sempre insieme nella vita, anche quando vanno in giro per il mondo».
«In questo spazio dedicato al turismo accessibile – spiegano – ci rivolgiamo a persone con disabilità motoria, illustrando le nostre esperienze personali e tramutandole in indicazioni pratiche per le mete turistiche, a partire dalla nostra Regione, la Campania. Lo scopo è quello di dare una mano a chi si trova nelle stesse condizioni di disabilità motoria e magari a volte rinuncia a muoversi, temendo di trovare brutte sorprese. Vogliamo inoltre dare anche un giusto riconoscimento a quelle situazioni in cui il problema dell’accessibilità alle persone con disabilità motoria è stato affrontato e risolto».
«Naturalmente – concludono Adele e Angelo – ci aspettiamo feedback, suggerimenti, contestazioni, rettifiche o aggiornamenti, segnalazioni di situazioni significative; insomma tutto quello che può rendere sempre più  vivo un blog». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: fusillo3@interfree.it.

Stampa questo articolo