- Superando.it - http://www.superando.it -

Anche gli alpeggi possono essere aperti a tutti

22 luglio 2017: "Alpages Ouverts", Ollomont (Valle d'Aosta)

Foto di gruppo per i partecipanti all’evento di fine luglio svoltosi ad Ollomont, nell’àmbito della manifestazione valdostana “Alpages Ouverts” (“Alpeggi aperti”)

Ha preso il via alla fine di luglio l’edizione 2017 della manifestazione valdostana denominata Alpages Ouverts (“Alpeggi aperti”), presso l’Alpeggio Les Cretes nel Comune di Ollomont in Valpelline (Alpi Pennine), che grazie all’impegno di quest’ultimo, e in particolare del sindaco Joël Créton, ha concretizzato una positiva collaborazione tra diversi soggetti, con l’obiettivo di realizzare un evento maggiormente fruibile a persone con differenti esigenze.
In tal senso, il gruppo di lavoro ha visto impegnati, oltre alla citata Amministrazione Comunale di Ollomont, l’AREV (Associazione Regionale Allevatori Valdostani), la Cooperativa Sociale C’era l’Acca, e l’ENS (Ente Nazionale Sordi), riuscendo in tal modo a garantire la partecipazione – e l’accessibilità – a numerose persone con differenti disabilità. Era infatti presente un gruppo di persone con disabilità motoria aderenti all’Associazione Valdostana Paraplegici e alla Polisportiva DisVal, alcune persone non vedenti e un numeroso gruppo di persone sorde provenienti da Aosta e da Novara le quali, attraverso il supporto di un’interprete LIS (Lingua Italiana dei Segni), hanno potuto anch’esse prendere parte in totale accessibilità alla visita guidata all’alpeggio, dalla stalla alla casera dove vengono prodotti i formaggi.

«Il Comune di Ollomont – viene sottolineato da Maria Cosentino della Cooperativa C’era l’Acca – non è nuovo a questo tipo di esperienze. Da tempo, infatti, il sindaco Creton lavora allo sviluppo e alla promozione del proprio territorio dal punto di vista economico, culturale, sportivo e turistico, con una particolare attenzione all’accessibilità e alla fruizione dei servizi da parte di tutti. Anche attraverso la collaborazione con la nostra Cooperativa Sociale, negli ultimi anni è stato realizzato un vero e proprio censimento della Valle di Ollomont, del territorio, delle strutture pubbliche e ricettive, dei sentieri e dei servizi vari, allo scopo di realizzare una mappatura della situazione attuale e di svilupparne le potenzialità».

Un evento, quindi, di grande successo e davvero aperto a tutti, quello di fine luglio all’Alpeggio Les Cretes, che verrà certamente riproposto anche in futuro. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Cooperativa Sociale C’era l’Acca di Aosta (Maria Cosentino), ceralaccaturismo@gmail.com.