Sei barman con disabilità di grande successo

«Realizzare il proprio percorso di vita all’interno della comunità di appartenenza, trovandovi non solo un’occasione di inclusione, ma anche l’opportunità di esprimere il proprio valore»: è nato per questo, in Lombardia, “TikiTaka – Equiliberi di essere”, progetto avviato dal Distretto di Monza-Desio, concretizzatosi in questi mesi estivi in una serie di serate al Parco Tittoni di Desio, l’ultima delle quali in programma per domani, 5 settembre, che hanno visto sei persone con disabilità dare prova della loro abilità in qualità di barman, dopo avere frequentato un corso formativo

Desio, "Friends Nights" del Progetto "TikiTaka - Equiliberi di essere"

Due delle sei persone con disabilità impegnate in questi mesi a Desio come barman, durante le “Friends Nights” del Progetto “TikiTaka – Equiliberi di essere”

Si chiama TikiTaka – Equiliberi di essere, ed è un progetto avviato in Lombardia dal Distretto di Monza-Desio, aggiudicatosi tra l’altro la selezione del terzo Bando Welfare in Azione, indetto dalla Fondazione Cariplo.
«Abbiamo voluto affrontare – spiegano i promotori – una questione cruciale per le persone con disabilità: la possibilità, cioè, di realizzare il proprio percorso di vita all’interno della comunità di appartenenza, in rispondenza ai propri desideri, trovandovi non solo un’occasione di inclusione, ma anche l’opportunità di esprimere il proprio valore, contrastando la rappresentazione purtroppo negativa che spesso si ha della disabilità, associata in prevalenza a un limite e una mancanza, anziché al suo valore sociale».

Nei mesi scorsi, TikiTaka ha trovato concretezza – e piena riuscita – nel percorso denominato Friends Night, un format di serata che ha visto al centro sei persone con disabilità dare prova della loro abilità in qualità di barman, dopo avere frequentato un corso formativo dedicato a tale professione.
L’appuntamento conclusivo è ora in programma per la serata di domani, 5 settembre, sempre nella bella cornice del Parco Tittoni di Desio, ulteriore momento utile a scoprire la spinta innovativa di questo progetto.
«Siamo stati entusiasti sin da subito – commenta Andrea Zorzetto, presidente della Società Cooperativa Mondovisione, ente gestore del Parco Tittoni di Desio – di ospitare TikiTaka all’interno delle serate che compongono il nostro festival estivo, una manifestazione che nasce per essere uno spazio della città per tutti i cittadini, un luogo di inclusione e non esclusivo. La Friends Night del martedì è diventata dunque un piccolo “classico” all’interno della nostra programmazione settimanale e anche il pubblico ci si è subito appassionato, per merito degli ottimi cocktail e della simpatia dei baristi».

Un ulteriore evento arricchirà poi la serata del 5 settembre, vale a dire la proiezione gratuita del pluripremiato cortometraggio Altrove – Elsewhere, diretto da Cesare Cicardini e nato – come avevamo ampiamente raccontato anche sulle nostre pagine – da un’idea di Mauro Melgrati, che aveva scelto di coinvolgere il cugino Simone, giovane con sindrome di Down, in un’avventura “on the road” a Malta, alla ricerca di un luogo nel quale sperimentare la propria indipendenza e riaffermare al contempo la propria originalità.
Presenti per l’occasione saranno anche l’autore e il protagonista del cortometraggio, a disposizione del pubblico prima e dopo la proiezione, per rispondere alle varie domande e aprire un dialogo sul tema.

Da ricordare infine, che per questa speciale serata, parte dell’incasso del servizio bar verrà devoluto al sostegno delle le attività presenti e future di TikiTaka. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Gloria Pulici (g.pulici@tramite.it).

Stampa questo articolo