Il ventiduesimo “Premio Louis Braille”

Nella serata di oggi, 20 settembre, al Teatro Brancaccio di Roma, verrà conferito a Fulvio Giardina, presidente del CNOP (Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi) e a Gioia Ghezzi, presidente di FSI (Ferrovie dello Stato Italiane). il ventiduesimo “Premio Louis Braille”, destinato dall’UICI a persone e istituzioni che si siano distinte nel contribuire al miglioramento delle condizioni di vita, lavoro e studio dei ciechi e degli ipovedenti italiani

Particolare di un busto dedicato a Louis Braille

Particolare di un busto dedicato a Louis Braille (1809-1852), che nel primo Ottocento inventò il sistema di scrittura e lettura per non vedenti che costituisce a tutt’oggi un unico e insostituibile mezzo per l’alfabetizzazione delle persone non vedenti. A lui è dedicato il “Premio Louis Braille” dell’UICI

Nella serata di oggi, mercoledì 20 settembre, al Teatro Brancaccio di Roma (ore 20), si concluderà il Premio Louis Braille 2017, tradizionale iniziativa giunta alla sua ventiduesima edizione, e dedicata all’inventore del prezioso sistema di scrittura e lettura per non vedenti, ancora oggi più che mai attuale.
Il riconoscimento, lo ricordiamo, è destinato dall’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) a persone e istituzioni che si siano distinte nel contribuire al miglioramento delle condizioni di vita, lavoro e studio dei ciechi e degli ipovedenti italiani.

A presentare l’evento saranno la giornalista e conduttrice televisiva Monica Marangoni, l’attrice Elda Alvigini e Ivan Dalia, pianista non vedente esibitosi a suo tempo anche nel programma televisivo Italia’s Got Talent.
Parteciperanno poi – con l’accompagnamento della Faro Ensemble – i cantanti Mario Venuti e Sergio Sylvestre, gli attori Lino Guanciale, Massimo Poggio, Anna Safroncik e Gualtiero Burzi, il comico e imitatore Claudio Lauretta, il cantante lirico Adonà e il giovane ma già celebre pianista Leo Bailey-Yang.
Interverrà infine il professor Stanislao Rizzo, chirurgo noto per i suoi numerosi interventi centrati sull’impianto di retina artificiale.

Nel corso della serata, dunque, verranno consegnati i Premi Braille 2017, conferiti quest’anno a Fulvio Giardina, presidente del CNOP (Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi)  a Gioia Ghezzi, presidente di FSI (Ferrovie dello Stato Italiane). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ustampa@uiciechi.it.

Stampa questo articolo