Un nuovo approccio per includere le persone con disabilità nello sport

Verrà presentato il 27 settembre a Roma il progetto europeo “ReSport”, approccio innovativo alle strategie educative e sportive, per includere nello sport anche le persone con disabilità. Tra i partner progettuali vi è anche il CSI (Centro Sportivo Italiano) – una delle organizzazioni maggiormente impegnate nel nostro Paese sul fronte della promozione sportiva – insieme ad Associazioni provenienti da Croazia, Portogallo, Regno Unito, Slovenia, Ungheria e Turchia

Numerosi loghi di sport per persone con disabilità

Una serie di loghi rappresentativi di discipline sportive praticate da persone con disabilità

Verrà presentato mercoledì 27 settembre, a Roma (Casa San Juan De Avila, Via Pietro De Francisci, 158, ore 17), il progetto europeo denominato ReSport, approccio innovativo alle strategie educative e sportive, per includere nello sport anche le persone con disabilità.
L’incontro si svolgerà alla presenza di rappresentanze degli operatori e degli atleti di ciascuna delle Associazioni europee coinvolte nella rete di progetto, che grazie alla collaborazione di una serie di esperti, punta a creare, come detto, un nuovo quadro di attività sportive, le cosiddette ReSport Activities, in grado di fornire un approccio globale per la riabilitazione delle persone con disabilità.

Anche il CSI (Centro Sportivo Italiano) – una delle organizzazioni maggiormente impegnate nel nostro Paese sul fronte della promozione sportiva – è partner progettuale di ReSport, che coinvolge Associazioni provenienti da Croazia, Portogallo, Regno Unito, Slovenia, Ungheria e Turchia.
Il 27 settembre, quindi, sarà Michele Marchetti, direttore generale dello stesso CSI, a illustrare sinteticamente il progetto. Inoltre, sono previsti per l’occasione anche gli interventi di Luca Pancalli, presidente del CIP (Comitato Italiano Paralimpico), di Vittorio Bosio, presidente del CSI, dell’atleta paralimpico Emanuele Di Marino, nonché di alcuni calciatori della Nazionale Amputati, ormai vicina all’esordio ai Campionato Europei, in programma a inizio otobre in Turchia. (S.B.)

È disponibile a questo link il programma completo dell’incontro. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: stampa@csi-net.it (Felice Alborghetti).

Stampa questo articolo