Andrea Venuto è il disability manager di Roma Capitale

«Ringrazio la Sindaca e la Giunta per questo delicato incarico. L’obiettivo è chiaro: costruire insieme una città in cui vi siano pari opportunità per tutti. Nessuno escluso»: a dirlo è Andrea Venuto, dopo essere diventato disability manager del Comune di Roma. Giornalista impegnato da sempre sui temi della disabilità, Venuto, che è stato recentemente assessore alle Politiche Sociali nel Municipio XII di Roma Capitale. si è fatto anche notare in questi anni per essere diventato uno dei primi – se non il primo in assoluto – conduttori con disabilità della televisione italiana

Andrea Venuto

Andrea Venuto

«Il disability manager – ha dichiarato a suo tempo su queste stesse pagine Rodolfo Dalla Mora, presidente della SIDIMA (Società Italiana Disability Manager) – è una competenza fondamentale per molte professionalità, che permette di costruire soluzioni di autonomia per le persone con disabilità nelle diverse sfere della vita quotidiana».
Si tratta, come abbiamo riferito di volta in volta, di una figura in rapida diffusione anche nel nostro Paese, che da un po’ di tempo – com’è avvenuto ad esempio lo scorso anno a Bologna – sta allargandosi anche alle grandi città.
Accade ora anche a Roma, con la nomina di Andrea Venuto decisa dalla Giunta Capitolina, che ha deliberato l’instaurazione di un rapporto di lavoro a tempo determinato nell’àmbito dell’ufficio di diretta collaborazione della sindaca Virginia Raggi.

Romano, classe 1974, e firma ben nota anche ai Lettori di «Superando.it», Venuto è giornalista pubblicista, esperto di marketing e comunicazione e lavora in particolare nel settore dell’impresa sociale. Da sempre si occupa dei vari temi legati alla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, collaborando in particolare alle stesura di guide sull’accessibilità e affiancando a tali attività anche quella di autore nel mondo del teatro e del cinema.
Si è impegnato anche in àmbito televisivo, promuovendo varie trasmissioni dedicate al mondo dello sport, del sociale e della sanità, e diventando certamente uno dei primi – se non il primo in assoluto – conduttori con disabilità della televisione italiana.
Ne è nota anche la grande passione per il wheelchar hockey (hockey in carrozzina elettrica), sia da praticante – come componente della Nazionale Italiana -, sia, successivamente, da responsabile dell’ufficio stampa della FIWH (Federazione Italiana Wheelchair Hockey).
E da ultimo, ma solo cronologicamente, è stato Assessore alle Politiche Sociali nel Municipio XII di Roma Capitale.

«L’esperienza di Andrea Venuto – ha sottolineato la sindaca Raggi – sarà preziosa per affrontare tutte le questioni riguardanti i diritti delle persone con disabilità, con particolare attenzione alla promozione di azioni mirate a garantire la piena accessibilità in ogni àmbito della vita cittadina: dalla salute all’istruzione, dal lavoro allo sport, dal tempo libero all’integrazione sociale».
«Ringrazio la Sindaca e la Giunta per questo delicato incarico», dichiara il diretto interessato, che avrà anche il compito di esercitare funzioni di raccordo tra l’Amministrazione Capitolina, la Consulta Cittadina Permanente sulla Disabilità e gli organismi istituzionali e di volontariato. «L’obiettivo – aggiunge – è quello di costruire insieme una città in cui vi siano pari opportunità per tutti. Nessuno escluso». (S.B.)

Stampa questo articolo