Un prestigioso riconoscimento a Giampiero Griffo

Già componente della delegazione italiana alle Nazioni Unite, che nel 2006 arrivò a fare approvare la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone, Giampiero Griffo, membro del Consiglio Mondiale di DPI (Disabled Peoples’ International) e una delle firme più autorevoli del nostro giornale, verrà insignito nei prossimi giorni di un prestigioso riconoscimento da parte dell’Università di Padova, «per il contributo che con le sue opere e azioni ha fornito al tema del lavoro dignitoso, dell’equità e dell’inclusione»

New York, 30 marzo 2007, Paolo Ferrero e Giampiero Griffo - firma dell'Italia della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità

Dopo l’approvazione della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, avvenuta il 13 dicembre 2006 da parte dell’Assemblea delle Nazioni Unite, è il 30 marzo 2007, quando a New York l’allora ministro della Solidarietà Sociale Paolo Ferrero, affiancato da Giampiero Griffo, sottoscrive il Trattato per l’Italia

È un particolare motivo di orgoglio anche per il nostro giornale segnalare che Giampiero Griffo, una delle firme più autorevoli di «Superando.it», verrà insignito nei prossimi giorni di un prestigioso riconoscimento da parte dell’Università di Padova, «per il contributo – questa la motivazione – che con le sue opere e azioni ha fornito al tema del lavoro dignitoso, dell’equità e dell’inclusione».
La consegna del premio avverrà da parte di Marco Mascia, direttore del Centro di Ateneo per i Diritti Umani dell’Università di Padova, nel corso della Conferenza Internazionale Lavoro dignitoso, equità e inclusione. Password per il presente e il futuro, in programma dal 5 al 7 ottobre nella città veneta e della quale avremo occasione di riparlare ampiamente.
Griffo, lo ricordiamo, oltre a far parte del Consiglio Mondiale di DPI (Disability Peoples’ International), è stato uno dei principali componenti la delegazione italiana alle Nazioni Unite, che nel 2006 arrivò a fare approvare la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone. (S.B.)

Stampa questo articolo