Handicap o Disabilità: il ruolo dell’informazione

È questo il titolo del seminario promosso per mercoledì 4 ottobre a Padova dall’Associazione FIABA, iniziativa che si colloca al centro di un percorso avviato dall’Ufficio Stampa di tale organizzazione, «per promuovere presso gli Ordini Giornalistici – così viene presentata – una proposta che faccia da argine al sensazionalismo, al pietismo o al buonismo che prendono sempre più piede tra le pagine dei quotidiani italiani, quando si scrive di disabilità»

Una lente di ingrandimento sopra a dei fogli di giornale«I giornali, le riviste e il web svolgono un ruolo di importanza insostituibile nella società moderna: dalle cosiddette fake news [“notizie false”, N.d.R.] ai tweet del presidente degli Stati Uniti Trump, che valgono più di una circolare, i media dettano letteralmente l’agenda sociale. Tutti i concetti che passano attraverso questi mezzi lasciano un segno indelebile nella società. E i concetti si trasmettono attraverso le parole. Il nostro Ufficio Stampa sta promuovendo presso gli Ordini Giornalistici una proposta che faccia da argine al sensazionalismo, al pietismo o al buonismo che prendono sempre più piede tra le pagine dei quotidiani italiani, i quali non sembrano ancora avere recepito la nuova classificazione delle disabilità promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità», e anche – aggiungiamo noi – dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità (Legge 18/09 dello Stato Italiano), che all’articolo 8, comma 2c, stabilisce come tutti gli Stati debbano «incoraggiare i mezzi di comunicazione a rappresentare le persone con disabilità in modo conforme agli obiettivi della presente Convenzione».
Viene presentato così, dall’Associazione FIABA, il seminario intitolato Handicap o Disabilità: il ruolo dell’informazione, promosso dalla stessa, in collaborazione con l’Università di Padova e il Consiglio Regionale del Veneto dell’Ordine dei Giornalisti, incontro in programma a Padova per mercoledì 4 ottobre (Aula Orto Botanico dell’Università di Padova, Viale Orto Botanico, 15, ore 14-18).

Vi interverranno Rosario Rizzuto, rettore dell’Università di Padova, Laura Nota, delegata per la Disabilità e l’Inclusione nel medesimo Ateneo, Salvatore Soresi, ordinario di Psicologia, Francesca Martin, responsabile di redazione della testata «Disabili.com», Giuseppe Trieste, presidente di FIABA, Nicola Maria Stacchietti, responsabile dell’ufficio stampa di FIABA e Andrea Alba, giornalista professionista, delegata dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@fiaba.org (Nicola Maria Stacchietti).

Stampa questo articolo