Tutto a supporto della riabilitazione visiva

In occasione dell’Assemblea Regionale Quadri Dirigenti dell’UICI del Veneto (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), verrà affrontato il 21 ottobre a Padova il tema della riabilitazione delle persone con disabilità visiva, nel corso dell’incontro intitolato “Competenze, esperienze e ausili tecnologici a supporto della riabilitazione visiva”

Persona con disabilità visiva al lavoroIn occasione dell’Assemblea Regionale Quadri Dirigenti dell’UICI del Veneto (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), verrà affrontato sabato 21 ottobre a Padova (Sala Polivalente Severino Tomasoni dell’Istituto Luigi Configliachi, Via Sette Martiri, 33, ore 9.30-12.30), il tema della riabilitazione delle persone con disabilità visiva.
Lo si farà nel corso dell’incontro intitolato Competenze, esperienze e ausili tecnologici a supporto della riabilitazione visiva, che dopo i saluti delle Autorità presenti, sarà introdotto da Angelo Fiocco, presidente dell’UICI Veneto.
Interverranno quindi Marzio Chizzolini, direttore del Centro Regionale Veneto di Riferimento per la Retinite Pigmentosa di Camposampiero, ULSS 15 Alta Padovana (Occhio bionico e retinite pigmentosa: esperienza di chirurgia riabilitativa con protesi fotorecettori ali epiretiniche nel Centro per la Retinite Pigmentosa della Regione Veneto), seguito da Andrea Binotto, che opera nel medesimo Centro di Camposampiero e Yuri Nalini dell’Unità Operativa Clinica Oculistica dell’Azienda ULSS 8 Berica di Vicenza (Insegnare a guardare meglio o a guardare di nuovo: ruolo dell’ortottista) e da Massimo Vettoretti, presidente dell’UICI di Treviso e vicepresidente del Consiglio Regionale Veneto dell’Associazione (Le prestazioni a favore dei disabili della vista previste dai nuovi Livelli Essenziali di Assistenza – LEA). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: veneto@uiciveneto.it.

Stampa questo articolo