Disabilità intellettiva e relazionale: uno strumento per essere più autonomi

«Aiuta la persona ad imparare alcuni comportamenti di vita quotidiana e sociale, cercando di stimolare l’autonomia personale con la possibilità di comunicare e scegliere in autonomia attraverso categorie e immagini personalizzate e personalizzabili»: l’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) presentata così “TaskAbile”, applicazione per dispositivi mobili Android, pensata appunto per fornire uno strumento gratuito e funzionale a rendere le persone con disabilità intellettiva e relazionale più autonome nei diversi contesti della propria vita

Schermata della App "TaskAbile"

Una delle schermate della App “TaskAbile”

Presentata qualche settimana fa a Roma (se ne legga ampiamente a questo link), è disponibile per dispositivi mobili Android l’applicazione denominata TaskAbile, pensata per fornire uno strumento gratuito e funzionale a rendere le persone con disabilità intellettiva e relazionale più autonome nei diversi contesti della propria vita.
La App è stata realizzata grazie ai contributi raccolti dal Giro d’Italia in Vespa 2016, iniziativa seguita a suo tempo anche dal nostro giornale, e quindi grazie soprattutto alla collaborazione tra Vespa Club e ANGSA Veneto (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici).

«TaskAbile – spiega Sonia Zen, presidente dell’ANGSA Veneto e della FISH Veneto (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) – è un’applicazione che aiuta la persona ad imparare alcuni comportamenti di vita quotidiana e sociale, cercando di stimolare l’autonomia personale con la possibilità di comunicare e scegliere in autonomia attraverso categorie e immagini personalizzate e personalizzabili. Risulta uno strumento facile e di rapido utilizzo in quanto l’interfaccia è semplice e di immediata comprensione, consentendo un semplice impiego anche a chi ha poca dimestichezza con le tecnologie di ultima generazione».
«Uno dei principali obiettivi di questa applicazione – aggiunge – è rendere la persona con disabilità intellettiva e relazionale il più autonoma possibile nei diversi contesti della propria vita, sia essa con ritardo mentale, sia con difficoltà specifiche nell’organizzazione o nell’apprendimento».

Questo nuovo strumento, va detto, si basa su una serie di codici a colori, relativi a diverse categorie, da verde (Comunicazione e scelte facilitate) ad azzurro (Calendario attività giornaliere), da blu (Creazione personalizzata azioni e attività) a viola (Pianificazione settimanale e giornaliera) e a rosso (Verifica e feedback diretto). (S.B.)

Per approfondire e accedere alle informazioni necessarie a scaricare l’App TaskAbile, il link è questo. Per ulteriori informazioni: angsaveneto@gmail.com.

Stampa questo articolo