L’autismo e la pulizia dei parchi

Una notevole riduzione dei comportamenti stereotipati, una maggiore autonomia e una buona capacità di mantenere l’attenzione. Più di tutto, però, la grande capacità di collaborare e la gioia mostrata: così hanno reagito i giovani con disturbo dello spettro autistico impegnati nella pulizia di un parco di Roma, nell’àmbito di un’iniziativa promossa dall’Associazione Il Filo dalla Torre. Quest’ultima ha anche organizzato, per i prossimi giorni, un corso di formazione per volontari

Giovani con autismo impegnati nella pulizia del Parco Virgiliano di Roma, 2017

I giovani con disturbo dello spettro autistico impegnati nella pulizia del Parco Virgiliano di Roma

Già nella primavera scorsa vi era stata un’“esperienza pilota”,  realizzata con pieno successo, e ora quell’iniziativa è ripresa, il 29 ottobre scorso, ma continuerà anche tra marzo e maggio del prossimo anno. Parliamo del Progetto Pulizia parchi, promosso a Roma dall’Associazione Il Filo Dalla Torre, che vede appunto alcuni giovani con disturbo dello spettro autistico, afferenti a tale ONLUS, offrire il proprio servizio per sostenere la cura e la pulizia del Parco Virgiliano, nel cuore di Roma, affiancati dai volontari del Comitato Quelli che il parco…
«La disponibilità, la gentilezza e l’apertura dei volontari di “Quelli che il parco…” – racconta Fortunata Folino dell’Ufficio Stampa del Filo dalla Torre – hanno fatto sì che i ragazzi svolgessero un’esperienza di integrazione, in cui offrire le proprie capacità e il loro sostegno. Durante l’esperienza, in particolare, abbiamo potuto constatare nei ragazzi, motivati e attenti al lavoro da svolgere, una notevole riduzione dei comportamenti stereotipati, una maggiore autonomia e una buona capacità di mantenere l’attenzione. Più di tutto, però, ha colpito la capacità di collaborare e la gioia mostrata».

Nata nel 1994 a Roma (e con una sede anche a Milano), l’Associazione Il Filo dalla Torre è impegnata nel campo dell’autismo e della disabilità psichica, per sostenere la crescita dei bambini autistici, delle loro famiglie, delle scuole e di tutti i sistemi di riferimento, tramite la realizzazione di varie attività e numerosi progetti.
Proprio nei prossimi giorni, tra l’altro, ovvero venerdì 10 e sabato 11 novembre, ha organizzato un corso di formazione per volontari, ai quali fornire conoscenze e competenze di base sull’autismo e la disabilità psichica e sulle modalità di intervento e le strategie relazionali più adeguate, con particolare attenzione all’aspetto della relazione e dell’ascolto emotivo.
L’iniziativa – realizzata in collaborazione con la Città Metropolitana di Roma Capitale – consentirà ai partecipanti di realizzare un tirocinio, permettendone un avvicinamento graduale e guidato ai bambini con autismo, con la presenza di volontari od operatori dotati di esperienza nel settore. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@filodallatorre.it (Fortunata Folino).

Stampa questo articolo