Viaggio in una Villa e in un Fondo accessibili

Domani, 2 dicembre, in occasione della Giornata dei Diritti delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre, il Comune di Villasanta (Monza-Brianza), con il prezioso contributo della locale Associazione Viaggiarepertutti, ha organizzato un percorso guidato gratuito e accessibile, dedicato ai progetti per la valorizzazione e l’accessibilità della storica Villa Camperio – lo stabile più antico del Comune lombardo, risalente al 1676 – e del Fondo Camperio, importante raccolta di documenti, testi e fotografie di viaggio

Villasanta (Monza-Brianza), Villa Camperio

L’ingresso di Villa Camperio a Villasanta (Monza-Brianza)

Domani, sabato 2 dicembre, in occasione della Giornata dei Diritti delle Persone con Disabilità del 3 Dicembre, il Comune di Villasanta (Monza-Brianza), con il prezioso contributo della locale Associazione Viaggiarepertutti, ha organizzato un percorso guidato gratuito e accessibile (ore 15.30), dedicato ai progetti per la valorizzazione e l’accessibilità della storica Villa Camperio – lo stabile più antico del Comune lombardo, risalente al 1676 – e del Fondo Camperio, importante raccolta di documenti, testi e fotografie di viaggio, che raccontano un’epoca attraverso lo sguardo dei membri della famiglia Camperio tra Otto e Novecento.
«Dopo aver reso accessibile nel 2016 il percorso alle persone con disabilità motoria – viene sottolineato dall’Associazione Viaggiarepertutti – l’Amministrazione Comunale di Villasanta procede nel suo impegno finalizzato alla valorizzazione di questo patrimonio culturale, attraverso la presentazione dei nuovi materiali di comunicazione rivolti alle persone ipovedenti».
Dell’Associazione di Promozione Sociale Viaggiarepertutti, lo ricordiamo, abbiamo già avuto occasione di occuparci più volte, nell’àmbito del progetto denominato Tutti al museo, museo per tutti. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: viaggiareperutti@libero.it.

Stampa questo articolo