A ruoli di cura invertiti

Raccontata una volta tanto in televisione con grande delicatezza e andata in onda il 3 dicembre scorso durante il programma “I dieci comandamenti” di Raitre, la storia di Pierpaolo Martino, cinquantatreenne con sindrome di Down che si occupa della vita della mamma, ultranovantenne e malata di Alzheimer, ribalta il concetto di protezione e cura, invertendo letteralmente i tradizionali ruoli

Domenico Iannacone e Pierpaolo Martino, "I dieci comandamenti", 3 dicembre 2017

Il giornalista Domenico Iannacone e Pierpaolo Martino, durante il servizio nadato in onda il 3 dicembre su Raitre

Come viene segnalato dall’AIPD Nazionale (Associazione Italiana Persone Down), il 3 dicembre scorso, nella serata di Raitre, è andata in onda la trasmissione I dieci comandamenti, curata da Domenico Iannacone, che ha presentato la puntata intitolata La cura, nel corso della quale si è raccontata la storia di Pierpaolo Martino, cinquantatreenne con sindrome di Down, che si occupa della vita della mamma, ultranovantenne e malata di Alzheimer. Vivono a Campobasso e Pierpaolo frequenta il Centro Casanostra dell’AIPD locale.
Come si può leggere nella pagina Facebook dei Dieci comandamenti, «la storia è stata raccontata con grande delicatezza, ribaltando il concetto di protezione e cura, in cui i ruoli sono invertiti». (S.B.)

La puntata dei Dieci comandamenti intitolata La cura può essere vista integralmente grazie al Servizio RaiPlay, accedendo a questo link (e registrandosi gratuitamente, per chi ancora non lo avesse fatto). Una sintesi del servizio dedicato a Pierpaolo è altresì disponibile a questo link, nel sito dell’AIPD Nazionale.

Stampa questo articolo