- Superando.it - http://www.superando.it -

Universo Down: un progetto di vita “all inclusive”!

Giovane con sindrome di Down che lavora in un albergo

Una giovane con sindrome di Down occupata in un albergo

«Il mio Sogno è diventare il Re del bancone», dice il barman Raffaele. Il sogno di Sara, invece, impiegata in un albergo, è «lavorare in un Hotel a 5 Stelle a Dubai». La sarta Mariana, infine, vorrebbe «creare abiti alla moda».
Sono loro, tutte persone con sindrome di Down, che con i propri sogni illustrano la locandina del convegno intitolato Universo Down: un progetto di vita all inclusive!, organizzato per la mattinata di giovedì 1° febbraio a Ottaviano (Napoli) dal locale Istituto Statale di Istruzione Superiore Luigi de’ Medici.

L’incontro vedrà tra i relatori alcune autorevoli figure dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down). A soffermarsi infatti sulla Normativa inclusiva nella “Buona Scuola” vi sarà Salvatore Nocera, presidente nazionale del Comitato dei Garanti della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), della quale è stato vicepresidente nazionale, oltreché responsabile per l’Area Normativo-Giuridica dell’Osservatorio sull’Integrazione Scolastica dell’AIPD Nazionale e anche nota “firma” del nostro giornale.
A trattare invece il tema Le persone con sindrome di Down: stereotipi e la costruzione della propria identità, sarà Nicola Tagliani, psicologo del già citato Osservatorio sull’Integrazione Scolastica dell’AIPD, mentre Raffaella Velotti, psicologa e psicoterapeuta, consulente dell’AIPD di Napoli, presenterà l’intervento: AIPD: raccontarsi per informare. (S.B.)

Ringraziamo per la segnalazione “Telefono D” dell’AIPD Nazionale.

A questo link è disponibile il programma completo del convegno di Ottaviano. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@aipdnapoli.it.