Iniziative utili a conoscere sempre meglio l’autismo

Un corso sulla comunicazione nei disturbi dello spettro autistico, articolato su due incontri, domani, 2 febbraio, e il 16 febbraio, e un ulteriore corso, in programma per il 3 febbraio, che punta a fornire ai gruppi scout una formazione sul medesimo tema dei disturbi dello spettro autistico: sono le nuove imminenti proposte romane dell’Associazione Il Filo dalla Torre, impegnata nel campo dell’autismo e della disabilità psichica, che sostiene la crescita dei bambini autistici, delle loro famiglie, delle scuole e di tutti i sistemi di riferimento, tramite la realizzazione di varie attività

Giovani con autismo seguiti dall'Associazione Il Filo dalla Torre

Giovani con autismo seguiti dall’Associazione Il Filo dalla Torre

Nata nel 1994 a Roma (e con una sede anche a Milano), l’Associazione Il Filo dalla Torre è impegnata nel campo dell’autismo e della disabilità psichica, per sostenere la crescita dei bambini autistici, delle loro famiglie, delle scuole e di tutti i sistemi di riferimento, tramite la realizzazione di varie attività e numerosi progetti.
Ne segnaliamo ora due nuove imminenti proposte, a partire dal corso denominato La comunicazione nei disturbi dello spettro autistico: strategie e strumenti di intervento, in programma per domani, 2 febbraio, e per il 16 febbraio, presso la sede romana dell’Associazione (Via di Bravetta, 395).
Rivolgendosi a psicoterapeuti, psicologi, medici, insegnanti, educatori, genitori, studenti universitari, assistenti scolastici e domiciliari, operatori pubblici e privati del settore socio-sanitario e della disabilità psichica o a quanti si sentano interessati a lavorare in àmbito di autismo, l’iniziativa intende approfondire i processi comunicativi nei disturbi dello spettro autistico, gli strumenti e i metodi per favorire la comunicazione stessa, le strategie di strutturazione spazio-temporale degli ambienti familiari e scolastici – anche tramite strategie visive -, nonché soffermarsi sull’utilizzo degli ausili informatici, sempre come strumento di comunicazione.

Si terrà invece il 3 febbraio, anch’esso presso la sede romanadell’Associazione, un Corso di scautismo, segnatamente con l’obiettivo di fornire ai gruppi scout una formazione sul tema dei disturbi dello spettro autistico, con particolare riferimento alle caratteristiche sintomatologiche principali e all’empatia emotiva.
Nello specifico si parlerà delle caratteristiche generali dei disturbi dello spettro autistico, della visione dell’autismo nel PEIAD (Progetto Evolutivo Autismo e Disabilità), di autismo ed empatia emotiva e dell’importanza dell’ascolto emotivo. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ufficiostampa@filodallatorre.it (Fortunata Folino).

Stampa questo articolo