La scienza e la tecnologia a fianco delle persone con una distrofia retinica

«Sarà un momento che ci vedrà compartecipi di un progetto comune: sostenere e promuovere la ricerca scientifica e migliorare la nostra quotidianità, con la consapevolezza di non essere soli»: così Assia Andrao, presidente di Retina Italia, presenta il convegno annuale promosso dalla propria Associazione, in programma per domani, 14 aprile, a Roma (e contemporaneamente a Milano, in videocollegamento), durante il quale si affronteranno temi molto interessanti, parlando di diagnosi certa, di sperimentazioni in corso e di stili di vita, senza tralasciare i vari aspetti riabilitativi e legali

Realizzazione grafica dedicata alle distrofie retiniche ereditarieI relatori – tutti autorevoli esperti del settore – saranno fisicamente presenti all’Hotel Royal Santina di Roma (Via Marsala, 26), ma si potrà seguirli in videocollegamento anche all’Hotel Berna di Milano (Via Napo Torriani, 24), all’insegna di una contemporaneità quanto mai opportuna, visti i temi di grande interesse che verranno affrontati domani, 14 aprile, nel corso del tradizionale convegno annuale promosso dall’Associazione Retina Italia e dedicato alle distrofie retiniche ereditarie (a questo link è disponibile un approfondimento su tale gruppo di patologie).
Durante l’incontro – intitolato Distrofie retiniche: una diagnosi certa, i contributi dalla scienza e dalla tecnologia – si parlerà infatti sia di diagnosi certa che di sperimentazioni in corso, ma anche di stili di vita e di alimentazione, senza tralasciare gli aspetti riabilitativi e legali.

«Sarà come sempre un’occasione di incontro e confronto – sottolinea Assia Andrao, presidente di Retina Italia – che ci aiuterà a comprendere l’impegno e il grande lavoro dei medici e dei ricercatori e la complessità e l’onerosità della ricerca scientifica. Ma sarà anche un momento che ci vedrà compartecipi di un  progetto comune: sostenere e promuovere la ricerca scientifica e migliorare la nostra quotidianità, con la consapevolezza di non essere soli». (S.B.)

A questo link è disponibile il programma completo del convegno di domani, 14 aprile, a Roma (e contemporaneamente in video collegamento a Milano). Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@retinaitalia.org.

Stampa questo articolo