- Superando.it - http://www.superando.it -

Un patrimonio culturale da rendere fruibile a tutti

Persona con disabilità su un sentiero di montagna, insieme al suo accompagnatore

Una persona con disabilità in carrozzina, insieme al suo accompagnatore, in un sentiero di montagna

«Il Parlamento e il Consiglio dell’Unione Europea hanno istituito questo 2018 quale Anno Europeo del Patrimonio Culturale, con l’obiettivo di “incoraggiare il maggior numero di persone a scoprire e lasciarsi coinvolgere dal patrimonio culturale dell’Europa e rafforzare il senso di appartenenza a un comune spazio europeo”. Con il nostro appuntamento annuale sul tema del turismo accessibile, che giunge quest’anno al suo decennale, intendiamo portare un contributo a questa importante sfida, attraverso riflessioni, esperienze e modalità, per rendere questo immenso patrimonio comune fruibile a tutti. In tal senso, vogliamo affrontare il tema dell’accessibilità culturale sotto diversi punti di vista, ma con il comune obiettivo di rendere il patrimonio condiviso e accogliente per tutte le nostre differenze».
Viene presentata così la ricca due giorni di iniziative che prenderà il via domani, giovedì 10 maggio, ad Aosta, per proseguire venerdì 11, eventi come sempre curati dalla Società Cooperativa Sociale C’era l’Acca, insieme al Consorzio di Cooperative Sociali Trait d’Union, al CSV (Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta) e alla Fondazione Courmayeur Mont Blanc.

Come detto, quindi, anteprima nella serata di domani, giovedì 10 (ore 20), con l’incontro sul tema Cinema e Accessibilità. Vivere eventi culturali. Storie ed esperienze a confronto, presso la Cittadella dei Giovani di Aosta, per continuare nella mattinata di venerdì 11, all’Aula Magna dell’Università della Valle d’Aosta (ore 9), con il tradizionale incontro di studi intitolato Turismo accessibile di montagna e patrimonio culturale, con la partecipazione di rappresentanti istituzionali, di esponenti delle parti sociali e di autorevoli esperti del settore, oltreché con la presentazione di progetti attuati o in corso di realizzazione.
Nel pomeriggio, infine, il laboratorio “Toccare la storia”. International Museum Day 2018. Hyperconnected museums: new approaches, new publics, in collaborazione con la Soprintendenza Regionale per i Beni e le Attività Culturali e con ICOM Italia (il Consiglio Internazionale dei Musei), presso il Parco Archeologico e il Museo dell’Area Megalitica si Saint-Martin-de-Corléans (ore 14.30). (S.B.)

A questo link è disponibile il programma completo delle manifestazioni di Aosta. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: ceralaccaturismo@gmail.com.