- Superando.it - http://www.superando.it -

La vita quotidiana delle persone con disabilità nel Lazio

Elaborazione grafica basata su varie parole (al centro "disabilità")Come già accaduto per il recente Congresso Nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superando dell’Handicap), anche quello della FISH Lazio, in programma per il 9 giugno presso la sede di Roma della stessa (Via Giuseppe Cerbara, 20, ore 9.30), sarà un incontro aperto non solo ai rappresentanti delle Associazioni federate, ma anche a tutti coloro che vorranno partecipare in prima persona all’interessante dibattito previsto.
«Si tratterà infatti di un prezioso momento di confronto partecipato – sottolineano dalla Federazione laziale – durante il quale verranno affrontate tematiche riguardanti i diritti umani e le libertà fondamentali, in altre parole la vita quotidiana delle persone con disabilità nel Lazio, guardando a criticità quali la carenza o l’assenza di adeguati servizi scolastici, la necessità di basare gli interventi nell’àmbito di un progetto individuale e personalizzato, l’opportunità di accedere ad un reale e dignitoso posto di lavoro, la realizzazione di un sistema di servizi sociali intesi come diritti non dipendenti dalle risorse di bilancio disponibili».

Tutti questi argomenti, per altro, verranno direttamente discussi alla presenza di coloro che sono incaricati di creare le soluzioni a tali problematiche, e in particolare con Andrea Tardiola, segretario Generale della Giunta Regionale del Lazio; Paolo Ciani, vicepresidente della Commissione Sanità, Politiche Sociali, Integrazione Sociosanitaria e Welfare del Consiglio Regionale del Lazio; Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, ai Nuovi Diritti e alle Politiche per la Ricostruzione della Regione Lazio; Marta Bonafoni, consigliera nella Commissione Sanità e Politiche Sociali e nella Commissione Lavoro, Formazione, Istruzione e Pari Opportunità del Consiglio Regionale del Lazio; Roberta Lombardi, componente della Commissione Lavoro e Pari Opportunità del Consiglio Regionale del Lazio; la deputata Enrica Segneri; Agnese D’Alessio della Direzione Regionale Formazione, Ricerca, Scuola e Università; Andrea Venuto, disability manager di Roma Capitale; Simona Ficcardi e Svetlana Celli, consigliere nella Commissione Politiche Sociali e della Salute del Comune di Roma; Emilano Monteverde, assessore alle Politiche Sociali e dei Servizi alla Persona del I Municipio di Roma).
Insieme a loro vi saranno anche altre figure istituzionali, con cui la FISH Lazio ha già avviato da tempo un positivo dialogo, per favorire l’adozione di percorsi di inclusione in ogni settore della vita.

«Il nostro Congresso – aggiungono dalla Federazione – sarà anche l’occasione per incontrare e conoscere nuove figure recentemente elette e designate al Governo di questa Regione, che andranno a determinare gli interventi e le politiche riguardanti ogni frangente di vita delle famiglie in cui vive una persona con disabilità». (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti (oltreché per segnalare la propria partecipazione): segreteria@fishlazio.it.