I nomi e i temi della Federazione Paratetraplegici

Il Consiglio Nazionale della FAIP (Federazione Associazioni Italiane Paratetraplegici) ha rinnovato in questi giorni i propri organi istituzionali, confermando alla Presidenza Vincenzo Falabella, che sarà affiancato da Maria Cristina Dieci e da Raffaele Goretti (tesoriere Giuseppe Brignoli, segretario Daniele Stavolo). Un’ulteriore importante decisione è stata quella riguardante la costituzione di tre gruppi tematici, dedicati rispettivamente alla Vita Indipendente, all’accessibilità e al lavoro

3 aprile 2017: la FAIP al Quirinale con Mattarella

La delegazione della FAIP al Palazzo del Quirinale, con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione della Giornata Nazionale della Persona con Lesione al Midollo Spinale del 2017

Il Consiglio Nazionale della FAIP, la Federazione Associazioni Italiane Paratetraplegici aderente alla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), ha provveduto in questi giorni a rinnovare i propri organi istituzionali, confermando alla Presidenza Vincenzo Falabella – che è anche stato recentemente confermato alla Presidenza Nazionale della FISH – il quale sarà affiancato da Maria Cristina Dieci (ASBI-Associazione Spina Bifida Italia), vicepresidente vicario, e da Raffaele Goretti (APU-Associazione Paraplegici Umbria).
Per quanto poi riguarda la Tesoreria, essa è stata affidata a Giuseppe Brignoli (ADB-Associazione Disabili Bergamaschi), mentre Daniele Stavolo (AP-Associazione Paraplegici di Roma e del Lazio) assumerà la carica di Segretario Nazionale.

Questi gli altri componenti del Consiglio Nazionale della Federazione: Olivia Battisti (APL-Associazione Paraplegici Lombardia); Manuela Cappellini (ATP-Associazione Toscana Paraplegici); Antonio Cucco (Associazione Paratetraplegici Liguria); Angelo Dall’Ara (AUS Montecatone-Associazione Unità Spinale Montecatone, Imola); Giuseppe Gambino (ASMS-Associazione Siciliana Medullolesi Spinali); Nicola Longo (Stand Up – Associazione Paraplegici Campania); Aldo Orlandi(GALM-Gruppo Animazione Lesionati Midollari, Verona); Angelo Pretini (AUS Niguarda-Associazione Unità Spinale Niguarda, Milano); Germano Tosi (ENIL Italia-European Network on Independent Living); Roberto Zazzetti (APM-Associazione Paraplegici Marche).

Ulteriore importante decisione assunta dal Consiglio Nazionale è quella riguardante la costituzione di tre gruppi tematici, dedicati rispettivamente alla Vita Indipendente (se ne occuperanno Cappellini, Cucco, Dall’Ara e Tosi), all’accessibilità (Cucco, Adriana Danelli, Longo e Stavolo) e al lavoro (Falabella, Longo e Manuela Toscano). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: presidenza@faiponline.it.

Stampa questo articolo