Una app con 151 spiagge della Liguria ritenute accessibili

In occasione della presentazione da parte della Regione Liguria del vademecum annuale “GuidaMare 2018” – realizzato dalla Consulta Regionale per la Tutela dei Diritti della Persona con Disabilità e dall’INAIL -, è stata anche resa nota la disponibilità di una app per dispositivi mobili (al momento disponibile solo per Android), ove vengono indicate 151 spiagge libere della Liguria ritenute accessibili anche alle persone con disabilità

Accompagnamento di una persona in carrozzina verso il bagnasciugaIn occasione della presentazione di inizio agosto da parte della Regione Liguria del vademecum annuale GuidaMare 2018 – realizzato dalla Consulta Regionale per la Tutela dei Diritti della Persona con Disabilità e dall’INAIL -, è stata anche resa nota la disponibilità di una app per dispositivi mobili (al momento disponibile solo per Android), ove vengono indicate 151 spiagge libere della Liguria ritenute accessibili anche alle persone con disabilità (36 in provincia di Genova, 26 in provincia di Imperia, 24 in provincia di Savona e 65 in provincia della Spezia).
Per l’occasione, l’assessore regionale Giovanni Berrino ha ricordato che «la Regione Liguria ha investito molto per consentire di adeguare le strutture turistiche anche per una maggiore accessibilità alle persone: il bando da 12 milioni lanciato in questo àmbito ha ottenuto una buona risposta sul territorio e auspichiamo che, estate dopo estate, il numero delle spiagge e degli stabilimenti a misura di tutti, anche per le persone con disabilità, crescano sempre di più fino al 100% delle strutture».

Ringraziamo per la segnalazione la CPD di Torino (Consulta per le Persone in Difficoltà).

Stampa questo articolo