Obiettivo Accessibilità

«Immagini reali, elementi inusuali, punti di vista diversi o situazioni-simbolo, per rappresentare, mediante una foto, quanto di positivo è stato fatto o ciò che resta ancora da fare in tema di accessibilità degli edifici e degli spazi urbani: piazze, strade, parchi, giardini, marciapiedi, accessi a edifici pubblici o edifici privati aperti al pubblico»: è questo il Primo Concorso Fotografico “Obiettivo Accessibilità”, promosso dall’Ordine degli Architetti di Roma, cui si può partecipare con un’immagine che ritragga luoghi di Roma e Provincia (anche risiedendo al di fuori di tale area)

Immagine-simbolo del Primo Concorso Fotografico "Obiettivo Accessibilità"

Immagine-simbolo del Primo Concorso Fotografico “Obiettivo Accessibilità”

È un’iniziativa certamente interessante, quella promossa dall’Osservatorio Accessibilità – Universal Design dell’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma, che ha indetto il Primo Concorso Fotografico denominato Obiettivo Accessibilità, cui potranno partecipare gratuitamente, fino al 15 ottobre, tutte le persone maggiorenni, con un’immagine che ritragga luoghi ricadenti nel territorio di Roma e Provincia. Gli autori delle foto, però, potranno risiedere anche al di fuori di tale area.

«La nostra convinzione – spiegano i promotori dell’iniziativa, che si avvalgono della collaborazione di Daniela Orlandi, esperta di lunga data di accessibilità e universal design – è che la prima barriera da abbattere sia l’indifferenza. Con immagini reali, dunque, elementi inusuali, punti di vista diversi o situazioni-simbolo, i partecipanti a Obiettivo Accessibilità potranno rappresentare, mediante una fotografia, quanto di positivo è stato fatto o ciò che resta ancora da fare in tema di accessibilità degli edifici e degli spazi urbani, quali piazze, strade, parchi, giardini, marciapiedi, accessi a edifici pubblici o edifici privati aperti al pubblico».

Buoni scatti a tutti, dunque, ricordando che la cerimonia di premiazione si svolgerà il 3 dicembre prossimo, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, presso la Casa dell’Architettura di Roma, mentre una selezione di foto verrà esposta nella sala centrale dell’Acquario Romano. (S.B.)

Ringraziamo Roberto Romeo per la segnalazione.

A questo link, ovvero alla pagina web specificamente dedicata al Primo Concorso Fotografico Obiettivo Accessibile, sono disponibili tutte le necessarie informazioni per poter partecipare.

Stampa questo articolo