Corsa a staffetta con esoscheletro, nel centro di Grosseto

Per dare visibilità al proprio progetto “Grosseto a tutta autonomia” – che prevede l’acquisto di due esoscheletri “Rewalk”, da mettere a disposizione delle persone paraplegiche con i requisiti fisici per utilizzarli – l’Associazione Tutto Possibile ha organizzato per il 15 settembre la manifestazione “Robotic Rewalk Race”, che nella centralissima Piazza Dante di Grosseto, vedrà dieci persone con paraplegia, dotate del citato esoscheletro robotico, misurarsi in una gara a staffetta, scambiando il testimone con persone “normodotate”

Manifesto dell'evento "Robotic Rewalk Race", Grosseto, 15 settembre 2018Già nota anche per l’innovativo progetto di turismo accessibile avviato a Marina di Grosseto e denominato Mare Tutto PoSSSibile, l’Associazione grossetana Tutto Possibile ha lanciato ora il Progetto Grosseto a tutta autonomia, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Grosseto e dell’ASL Sud Est Toscana.
Tale iniziativa prevede l’acquisto, da parte della ONLUS, di due esoscheletri marca Rewalk, da mettere gratuitamente a disposizione delle persone paraplegiche che abbiano i requisiti fisici per utilizzarli. In tal senso, dopo un periodo di training, messo a punto con la collaborazione dei fisioterapisti dell’ASL, adeguatamente formati all’insegnamento per l’uso dell’esoscheletro, i vari candidati potranno utilizzarlo per periodi mensili presso il proprio domicilio.

Per presentare il progetto alla popolazione del proprio territorio, Tutto Possibile ha deciso di organizzare un evento di grande richiamo, come quello che si terrà sabato 15 settembre (ore 16.45-18), intitolato Robotic Rewalk Race, gara ludico/sportiva tra persone con disabilità e “normodotati”, che animerà la centralissima Piazza Dante di Grosseto.
In sostanza, grazie al citato esoscheletro robotico, dieci persone con paraplegia, provenienti da tutta Italia, si misureranno in una gara a staffetta intorno alla piazza, scambiando il testimone con persone “normodotate” e componendo cinque squadre che si diversificheranno tramite i colori delle magliette.
Alla manifestazione presenzieranno tra gli altri il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, il direttore generale dell’ASL Sud Est Toscana Enrico Desideri e una delegazione di rappresentanza della Giunta Regionale della Toscana. (S.B.)

A questo link è disponibile il programma completo dell’evento di Grosseto. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: info@tuttopossibileonlus.it.

Stampa questo articolo