- Superando.it - http://www.superando.it -

La nutrizione nel bambino con neurodisabilità

Alimentazione di un ragazzo con neurodisabilità«La nutrizione – sottolinea Stefania Cirelli , responsabile della Formazione nella Fondazione Ariel – è un tema importante, vitale per tutti. Per i bambini con disabilità e con paralisi cerebrale infantile lo è ancora di più. Uno stato nutrizionale adeguato è infatti una parte importante nel percorso clinico di ogni bambino con una patologia cronica e/o neuromotoria. I bambini con queste problematiche sono affetti spesso da malnutrizione, soprattutto in difetto: sovente hanno difficoltà nell’assunzione e nella deglutizione e assimilazione degli alimenti, indispensabili per la crescita e lo sviluppo dell’organismo e per un percorso riabilitativo positivo».
Partendo dunque da questo assunto di base, la stessa Fondazione Ariel, con il supporto dell’Azienda Nutricia, ha chiesto la collaborazione di Costantino De Giacomo, vicepresidente della SIGENP (Società Italiana di Gastroenterologia, Epatologia e Nutrizione Pediatrica), specialista dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano, per la realizzazione del corso di formazione online intitolato appunto La nutrizione nel bambino con neurodisabilità, dedicato ai genitori di bambini con paralisi cerebrale infantile e disabilità neuromotorie. «Un aiuto concreto – dichiarano i promotori dell’iniziativa – per documentarsi e affrontare al meglio la nutrizione del proprio bambino, per comprendere i parametri e gli indicatori utili per valutare il suo stato nutrizionale e richiedere l’aiuto degli esperti quando necessario».

Per agevolare tutte le famiglie interessate, il corso sarà articolato su sei video online, che verranno caricati settimanalmente nel sito di Ariel e nel canale YouTube della Fondazione stessa, a partire da domani, 18 settembre.
Gli approfondimenti prenderanno in esame di volta in volta la nutrizione, la malnutrizione nei bambini con paralisi cerebrale infantile e le relative implicazioni, la nutrizione enterale, oltre alle differenti tecniche e soluzioni nutritive.
Inoltre, insieme a Costantino De Giacomo, le persone di Ariel saranno a disposizione per rispondere ai vari eventuali quesiti sui temi trattati in ciascun video, per la settimana successiva alla pubblicazione dello stesso. (S.B.)

Per approfondimenti sul corso online: stefania.cirelli.ariel@humanitas.it.
Per ulteriori informazioni sulla Fondazione Ariel: francesca.naboni.ariel@humanitas.it.