Il lungo percorso verso l’inclusione

Un interessante evento di taglio giuridico sarà il convegno intitolato “Disabilità e pari opportunità. Diritti negati, discriminazione e barriere: il lungo percorso per l’inclusione”, in programma per il 28 settembre a Bergamo, a cura del Comitato Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bergamo, avvalendosi tra l’altro del patrocinio della UILDM di Bergamo (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) e del Centro Informare un’h di Peccioli (Pisa)

Realizzazione grafica con logo di disabilitàDisabilità e pari opportunità. Diritti negati, discriminazione e barriere: il lungo percorso per l’inclusione: è questo il nome dell’importante convegno organizzato dal Comitato Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bergamo nella città lombarda il prossimo 28 settembre (Auditorium del Liceo Scientifico Mascheroni, Via Alberico Da Rosciate, 21/a, ore 14.30-18.30).
L’evento è aperto alla cittadinanza, è accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Bergamo per tre crediti in materia di diritto delle persone e della famiglia, ed è realizzato con i patrocini del Comune e della Provincia di Bergamo, della Consigliera di Parità della Provincia stessa, di Informare un’H-Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli, Peccioli (Pisa) e della UILDM di Bergamo (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare).

Il convegno è organizzato in due parti, nella prima delle quali – moderata da Chiara Iengo del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Bergamo – Maria Giulia Bernardini del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara (Ph.D. in Human Rights – Evolution, Protection and Limits) esporrà un intervento sul tema I diritti umani delle persone con disabilità. Pari opportunità ed inclusione nel quadro delle fonti [di Bernardini si legga anche un illuminante intervento recentemente pubblicato dal nostro giornale sul tema del consenso libero e informato rispetto ai trattamenti sanitari, N.d.R.]. Dal canto suo, Sara Carnovali, dottoressa di ricerca in Diritto Costituzionale, interverrà sul tema Donne con disabilità e discriminazioni multiple. I diritti afferenti al corpo.
La seconda parte sarà moderata invece da Miriam Campana del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Bergamo e prevede gli interventi di Laura Abet del Centro Antidiscriminazione Franco Bomprezzi della LEDHA (la Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità che costituisce la componente lombarda della FISH-Federazione Italiana per il Superamento dell’handicap) e Nicola Eynàrd di Studio Habilis, intitolati rispettivamente Discriminazione e disabilità. Numeri, storie, esperienze e persone per raccontare un fenomeno poco conosciuto e Diritto di accesso. Le barriere architettoniche nei luoghi della Giustizia. (S.L.)

A questo link è disponibile la locandina del convegno di Bergamo.
Per ulteriori informazioni e approfondimenti: pariopportunita@avvocatibergamo.it o chiaraiengo@hotmail.it.

La presente nota costituisce il riadattamento di un testo già apparso nel sito di Informare un’H-Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli, Peccioli (Pisa). Per gentile concessione.

Stampa questo articolo