Paradrenalina

Paradrenalina: è certamente appropriato il nome scelto per la bella manifestazione riproposta per il 6 ottobre all’Aeroporto di Fano (Pesaro-Urbino) dall’Aeroclub locale, se è vero che durante la giornata le persone con disabilità avranno la possibilità, tutto a titolo gratuito, di volare su un aereo di turismo, ma anche di partecipare a un’esibizione di drifting – spericolata competizione automobilistica di abilità – o addirittura di lanciarsi con un paracadute, naturalmente in compagnia di un istruttore esperto

Manifesto di "Paradrenalina", Fano, 6 ottobre 2018Paradrenalina: è certamente appropriato il nome scelto per la bella manifestazione riproposta per sabato 6 ottobre all’Aeroporto di Fano (Pesaro-Urbino) dall’Aeroclub locale, se è vero che durante la giornata le persone con disabilità avranno la possibilità, tutto a titolo gratuito, di volare su un aereo di turismo, ma anche di partecipare a un’esibizione di drifting – spericolata competizione automobilistica di abilità – o addirittura di lanciarsi con un paracadute, naturalmente in compagnia di un istruttore esperto.
«Vogliamo far crescere sempre più la popolarità di questo nostro evento – sottolinea Roberto Marinelli dell’Aeroclub di Fano – innanzitutto per offrire a tante persone con disabilità l’occasione di provare emozioni cui difficilmente potrebbero accedere, ma soprattutto, più in generale, per dare la maggiore visibilità possibile a loro stessi e ai loro diritti di avere le medesime opportunità di tutti gli altri».

Numerose saranno le Associazioni che anche quest’anno affiancheranno l’iniziativa e tra esse vi sarà l’APM (Associazione Paraplegici delle Marche), presieduta da Roberto Zazzetti, che è anche il referente per le Marche della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap).
Da segnalare inoltre che alla cerimonia di chiusura parteciperanno tra gli altri Fabio Luna, presidente del CONI Marche, Andrea Evangelisti, delegato provinciale del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) e Guido De Nicola, presidente benemerito della Lega del Filo d’Oro. (S.B.)

In caso di maltempo l’evento sarà posticipato al successivo fine settimana. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Roberto Marinelli (marinaz@libero.it).

Stampa questo articolo