Grado presenta il proprio Piano di Eliminazione delle Barriere

Nel pomeriggio di oggi, 22 ottobre, il Comune di Grado – nota località dell’Alto Adriatico in provincia di Gorizia – presenterà il proprio PEBA (Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche), recentemente approvato dal Comune stesso. Per l’occasione verranno anche illustrate possibili forme di finanziamento pubblico per interventi di adeguamento delle strutture ricettive

Centro di Grado (Gorizia)

Un’immagine del centro di Grado (Gorizia), nota località dell’Alto Adriatico in provincia di Gorizia

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 22 ottobre, il Comune di Grado – nota località dell’Alto Adriatico in provincia di Gorizia – presenterà il proprio PEBA (Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche), recentemente approvato dal Comune stesso.

All’incontro, in programma presso la Saletta del Palazzo dei Congressi di Grado (Viale Italia, 2, ore 17.30), interverranno Fabio Fabris, assessore comunale all’Urbanistica, Antonio Nonino, progettista del PEBA, Mario Brancati, vicepresidente della Consulta Regionale delle Associazioni di Persone Disabili e delle Loro Famiglie del Friuli Venezia Giulia e Michele Franz, referente del CRIBA FVG (già Centro Regionale d’Informazione sulle Barriere Architettoniche e oggi Centro Regionale d’Informazione sul Benessere Ambientale del Friuli Venezia Giulia).
Per l’occasione verranno anche illustrate possibili forme di finanziamento pubblico per interventi di adeguamento delle strutture ricettive. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: criba@criba-fvg.it.

Stampa questo articolo