- Superando.it - http://www.superando.it -

Il rilancio della FISH Puglia

Contorno della Puglia, affiancato dal marchio della FISH«Oggi si è data prova di coesione associativa e di volontà specifica da parte di tutte le Associazioni presenti di volersi identificare nella grande famiglia della FISH. Sono convinto che ci siano tutte le condizioni non solo per rilanciare la Federazione in Puglia, ma anche per pianificare, concordandone princìpi e valori, quelle necessarie politiche che avranno sicuramente un impatto positivo sui cittadini pugliesi. Sono dunque orgoglioso di avere partecipato all’Assemblea perché ho notato in ogni singolo intervento serietà, competenza e soprattutto voglia di riscatto e di rilancio».
Così, un soddisfatto Vincenzo Falabella, presidente nazionale della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), ha commentato la propria partecipazione all’assemblea definita “di rilancio” della FISH Puglia, svoltasi il 10 novembre a Bari. A rappresentare la Federazione Nazionale, insieme a Falabella, vi erano anche Salvatore Nocera, presidente del Comitato dei Garanti e Francesco Diomede, componente della Giunta Nazionale.

«Grande è stata la partecipazione – sottolinea ancora Falabella -, da parte di Associazioni Regionali, di rappresentanze regionali delle maggiori Associazioni Nazionali e anche di piccole organizzazioni territoriali, che tutte si sono confrontate su svariati temi riguardanti l’intero mondo della disabilità in Puglia. Posizioni diverse, contenuti diversi, che hanno portato l’intera platea a discutere, anche animatamente. Un dibattito, questo, necessario e indispensabile per giungere alla condivisione di rilanciare non solo la Federazione in Puglia, attraverso il Congresso Elettivo del prossimo anno, ma anche di far propria un’azione politica da proporre alle Istituzioni Regionali e Territoriali».
Con analoghi toni soddisfatti si è espresso il presidente uscente Marcello Stefanì, riscontrando, in molti degli interventi, «non solo la conferma di un dato importante, ovvero la reale consistenza sul territorio della FISH Puglia, ma soprattutto la condivisione del percorso da intraprendere nel prossimo futuro. Due, quindi, sono state le parole chiave emerse all’Assemblea di Bari: unità di intenti e spirito di collaborazione e coesione».

L’Assemblea, dunque, ha deciso di nominare una Commissione che avrà appunto come obiettivi quello di rilanciare la Federazione e di costruire il prossimo Congresso Elettivo delle cariche che si terrà il 22 giugno del nuovo anno sempre a Bari, presso la sede della Federazione. A coordinarlo sarà il presidente uscente Stefanì e a comporlo saranno rappresentanti di ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), CAPIT, Superamento Handicap, Barriere al Vento e AIXTUD (Associazione Italiana per la Tutela Disabili).

Da ricordare infine che all’Assemblea erano presenti le rappresentanze regionali di ABC (Associazione Bambini Cerebrolesi), AIAS (Associazione Italiana Assistenza Spastici), AIPD (Associazione Italiana Persone Down), AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), AISTOM (Associazione Italiana Stomizzati), ANFFAS, ANGSA, Associazione Italiana Sindrome X Fragile, CAPIT, ENIL (European Network on Independent Living), FAIP (Federazione Italiana Associazioni Paratetraplegici), FINCOPP (Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico) e UNITALSI (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali), insieme ad Associazioni Regionali come Superamento Handicap di Cerignola (Foggia), Il vento oltre le vele di Lecce, AIXTUD, Autismo Insieme e Uniti per i Risvegli.
Hanno inoltre manifestato la loro disponibilità a iniziare o a proseguire un percorso di condivisione dei princìpi e dei valori della FISH, organizzazioni come Le ragioni del cuore di Lucera e Foggia, nonché l’APMAR (Associazione Persone con Malattie Reumatiche), assenti giustificati all’Assemblea di Bari. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: puglia@fishonlus.it.