- Superando.it - http://www.superando.it -

Anche a Udine si parlerà di donne con disabilità

Immagine di donna con disabilità sfuocataCome accadrà in altre città e regioni d’Italia – ricordiamo in tal senso l’importante convegno del 24 novembre a Cagliari, di cui parliamo in altra parte del giornale – anche a Udine, in occasione delle varie iniziative legate alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre (a questo link è disponibile il programma completo), curate dal locale Assessorato Comunale alle Pari Opportunità e dalla Commissione Pari Opportunità, con il titolo complessivo di Cammini…Amo insieme, vi sarà spazio per parlare della particolare situazione delle donne con disabilità e della discriminazione multipla da loro vissuta.

Lo si farà esattamente nel secondo pomeriggio del 27 novembre (ore 18), presso il Salone del Popolo di Palazzo D’Aronco (Via Lionello, 1, Udine), con l’incontro denominato Donne disabili: fra discriminazioni e pari opportunità, e vi prenderà parte anche la FISH Friuli Venezia Giulia (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), rappresentata dalla vicepresidente vicaria Lorenza Vettor.
Interverranno inoltre Daniela Campigotto, presidente della UILDM di Udine (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), Sarita Nadalutti, presidente dell’ENS di Udine (Ente Nazionale Sordi) e Katia Casasola, presidente dell’Associazione MAP (Mobility Access Pass) di Latisana (Udine). (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: fishfvg@fishonlus.it.

Per approfondire ulteriormente il tema Donne e disabilità, oltreché fare riferimento al lungo elenco di testi da noi pubblicati, presente a questo link, nella colonnina a destra dell’articolo intitolato Voci di donne ancora sovrastate, se non zittite, si può anche accedere al sito di Informare un’H-Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli di Peccioli (Pisa), alle Sezioni dedicate rispettivamente a Donne con disabilità, La violenza nei confronti delle donne con disabilità e Tutto sul Secondo Manifesto Europeo sui Diritti delle Donne e Ragazze con Disabilità.